Farmaci: quali sono quelli da portare in vacanza

Farmaci: quali sono quelli da portare in vacanza

Quando partiamo per le vacanze, dobbiamo ricordarci di portare, anche una serie di farmaci che potrebbero esserci utili in situazioni, un pò antipatiche

da in Farmaci, In Evidenza, Viaggi, medicine
Ultimo aggiornamento:

    Farmaci

    Finalmente le vacanze! La felicità di preparare le valigie, pensando al viaggio alla località di mare, o di montagna. Quando si preparano le valigie, in anticipo, si fa un elenco di tutte le cose che bisogna portarsi. Bisogna ricordarsi, che in valigia, occorre mettere anche quei medicinali, che è sempre meglio avere a disposizione, ma che speriamo di non dover mai usare. Però la prudenza non è mai troppa, quindi per non trovarci impreparati, occorre fare mente locale, e ricordarci delle medicine. Se dobbiamo andare all’estero è necessario, oltre ai medicinali, avere una ricetta fatta dal nostro medico curante, che specifica non tanto il nome commerciale del farmaco, ma il principio attivo, la quantità e la forma farmaceutica (compressa, sciroppo, capsule e altro) così che avendone bisogno nel paese estero, non ci troviamo in difficoltà.

    Se la tappa delle nostre vacanze è un paese estero, magari con un’alimentazione diversa da quella alla quale siamo abituati, occorre, per un periodo precedente alla partenza, abituare il nostro intestino al cambiamento alla quale sarà sottoposto. Come? Riforzandolo, riequilibrando la flora intestinale, così che il sistema immunitario sia preparato ad eventuali disagi durante la vacanza. Mentre si è in viaggio, ricordarsi l’igiene, importantissimo come forma preventiva.

    Per quanto riguarda i medicinali, da porre in valigia, ricordiamoci, sempre: un antipiretico (farmaco contro la febbre), antibiotici, antidiarroico, antidolorifici, preparati contro la chinetosi (mal d’auto, mal d’aereo, mal di mare), repellente contro gli insetti, pomata per preventire le scottature, pomata contro ematomi e distorsioni, in caso di stitichezza qualche lassativo; se si va in montagna sarebbe preferibile portare un siero antivipera, e in paesi tropicali farmaci antimalarici.

    Secondo la località è preferibile avere delle sostanze per potabilizzare l’acqua, e un kit di pronto soccorso. Prima di metterci in viaggio, possiamo chiedere al farmacista alcuni accorgimenti per i nostri medicinali, come: la temperatura di conservazione e la data di scadenza.

    389

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciIn EvidenzaViaggimedicine
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI