Farmaci, per un uso corretto, imparare a leggere il “bugiardino”

Farmaci, per un uso corretto, imparare a leggere il “bugiardino”

Utilizzare i farmaci in modo consapevole e responsabile per evitare rischi: allo scopo è importante leggere attentamente il bugiardino, il foglietto illustrativo

da in Farmaci, Farmacie, Prevenzione, Bugiardini
Ultimo aggiornamento:

    farmaci, l'importanza dei bugiardini

    Tempo di influenza, malanni di stagione, piccoli e grandi disturbi e, di conseguenza, anche di farmaci, automedicazione & co. Ottimi alleati per contrastare molti problemi di salute, ma non solo: i farmaci se utilizzati nel modo scorretto, possono diventare pericolosi nemici dell’organismo. Per un utilizzo consapevole dei medicinali, meglio imparare a leggere il bugiardino, il foglietto illustrativo presente nelle confezioni.

    Non è un caso se la maggior parte delle confezioni dei farmaci riporta una scritta piuttosto chiara “leggere attentamente il foglietto illustrativo”, che si trova, solitamente, all’interno. Il bugiardino, che serve alla casa farmaceutica per tutelarsi e al consumatore per capire il tipo di medicinale che assume, riporta molte informazioni utili: la composizione, la forma del farmaco, le controindicazioni, le precauzioni, i modi e tempi di somministrazione, le interazioni e gli effetti indesiderati.

    Sotto la dicitura “controindicazioni e precauzioni” rientrano tutte le condizioni in cui la somministrazione del farmaco non può avvenire, e quelle in cui, pur non essendoci il divieto categorico, c’è l’invito a prestare particolare attenzione, ad attenersi alle indicazioni del medico.

    Interazioni ed effetti collaterali: l’utilizzo di più farmaci nello stesso periodo può essere rischioso, il foglietto illustrativo specifica le possibili interazioni da evitare; gli effetti collaterali sono la possibile conseguenza dell’assunzione di un farmaco.

    Nel foglietto illustrativo sono specificati anche altri elementi preziosi, come la categoria del medicinale, la dose, il modo e i tempi di somministrazione, suddivisi in base a vari criteri, come l’età della persona, l’esigenza di cura e la presenza di altri disturbi.

    E’ fondamentale anche il paragrafo dedicato al sovradosaggio, ai rischi connessi a un utilizzo in quantità eccessive del farmaco, ai possibili sintomi da non sottovalutare, agli eventuali antidoti e alla soglia da non superare: superare le dosi consigliate, il medicinale potrebbe avere un effetto tossico.

    Le avvertenze speciali comprendono una serie di situazioni particolari, in presenza delle quali è necessario prestare attenzione nell’utilizzo del farmaco. Tra le situazioni che meritano qualche cautela aggiuntiva ci sono la gravidanza, l’uso pediatrico, gli effetti sulla capacità di guidare e la presenza di componenti che possono provocare, nelle persone predisposte, delle reazioni allergiche.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciFarmaciePrevenzioneBugiardini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI