Farmaci: ma è vera liberalizzazione?

Farmaci: ma è vera liberalizzazione?

Infatti, è venuta meno, tanto per cominciare, al fine di favorire la diffusione di quei prodotti meno costosi, l’esposizione della lista dei prezzi dei farmaci e parafarmaci ai fini di valutare la loro convenienza fra prodotti simili o addirittura uguali fra di essi

da in Farmaci, Farmacie, Ministero della Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Farmacia

    Va benissimo la liberalizzazione anche dei farmaci da poco tempo e parzialmente giunta anche in Italia, ma senza i regolari controlli sui prezzi dei parafarmaci e farmaci venduti non si registra la convenienza per i consumatori ai fini del controllo dei prezzi e della comparazione delle specialità medicinali vendute all’interno di farmacie e parafarmacie.

    Infatti, è venuta meno, tanto per cominciare, al fine di favorire la diffusione di quei prodotti meno costosi, l’esposizione della lista dei prezzi dei farmaci e parafarmaci ai fini di valutare la loro convenienza fra prodotti simili o addirittura uguali fra di essi.

    “Alla luce dei gravi episodi segnalatici, che vanno in tutt’altra direzione, chiediamo al Garante dei Prezzi, al Ministero della Sanità ed al Ministero delle Attività Produttive – segnala Federconsumatori – di avviare i necessari controlli per ripristinare la corretta applicazione dell’accordo e di aprire un confronto per trovare soluzioni che non danneggino il consumatore, a partire dal rispetto del criterio di trasparenza tra prezzo applicato e prezzo indicato sulla confezione di questi farmaci”.

    225

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciFarmacieMinistero della SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI