Farmaci: le informazioni utili da considerare con il freddo

Farmaci: le informazioni utili da considerare con il freddo

Con il freddo bisogna tenere conto del fatto che i medicinali possano aver bisogno di una specifica conservazione oppure possono influire sui processi di termoregolazione corporea

da in Farmaci, Febbre, News Salute, Prevenzione
Ultimo aggiornamento:

    farmaci freddo

    Farmaci e freddo: un rapporto che vale la pena considerare da più punti di vista, sia per quanto riguarda la conservazione dei medicinali che per ciò che concerne gli effetti che essi determinano, specialmente nell’alterare la risposta dell’organismo al freddo. È logico, come dicono gli esperti, che in caso di abbassamento della temperatura i malati cronici rappresentano categorie a rischio, visto che, proprio con il freddo, si può avere un riacutizzarsi di alcune patologie, specialmente quelle a carico dell’apparato respiratorio.

    Ecco perché è opportuno rivolgersi al medico di fiducia e vedere se è il caso di sottoporsi ad una terapia con farmaci specifici. Il Ministero della Salute dà delle indicazioni fondamentali per quanto riguarda i farmaci e il freddo.

    Per conservare in maniera corretta i farmaci anche con le basse temperature bisogna leggere attentamente che cosa riporta il foglietto illustrativo. Se in questo ci scritto di non refrigerare, bisogna verificare se in casa fa troppo freddo o se il farmaco è rimasto a lungo in macchina. Se la confezione dovesse risultare alterata, è meglio chiedere il parere del medico o del farmacista.

    Da ricordare poi che ci sono alcuni farmaci in particolare che possono alterare i meccanismi di difesa dell’organismo dal freddo.

    È il caso per esempio dei farmaci per l’ipertensione e per l’angina pectoris. Ci sono altri farmaci che al contrario non permettono al nostro corpo di produrre calore necessario.

    Inoltre è da tenere presente che i neurolettici possono influire sul meccanismo di termoregolazione corporea e determinare un abbassamento della temperatura. Per questo in alcuni casi il dosaggio dei farmaci va rivisto proprio in base al freddo. E deve essere sempre il medico a dare indicazioni precise su questo punto.

    329

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciFebbreNews SalutePrevenzione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI