Farmaci: con gli antiacidi possibile rischio infezioni intestinali

Farmaci: con gli antiacidi possibile rischio infezioni intestinali

Ci avevano già detto che possono aumentare il rischio di fratture e ora scopriamo che i farmaci antiacidi possono favorire anche infezioni intestinali da Clostridium Difficile

da in Diarrea, Farmaci, News Salute, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    I farmaci antiacidi e le infezioni intestinali

    Si chiamano inibitori della pompa protonica e appartengono alla categoria degli antiacidi, cioè farmaci usati per bloccare più o meno completamente la produzione gastrica di acido, per esempio in chi soffre di reflusso gastro-esofageo. Sono medicinali utili e generalmente ben tollerati da chi gli assume. Ma studi statunitensi svelano alcuni rischi.

    Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica “Archives of Internal Medicine”, infatti, questi farmaci antiacidi possono aumentare l’incidenza di un particolare batterio intestinale, il Clostridium Difficile, responsabile di infezioni intestinali che determinano diarrea acuta.

    La ricerca in questione, condotta condotto per 5 anni su oltre 100 mila pazienti dal Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, ha confrontato l’incidenza del batterio Clostridium Difficile in chi assumeva antiacidi e in chi no, riscontrando un aumento pari al 336%. Infatti, si è registrata un’incidenza del batterio pari all’1,4 % in chi assumeva i farmaci per il reflusso, contro lo 0,3% di chi non seguiva questa cura. Quanto emerso da questo studio va ad aggiungersi ad altre recenti ricerche già rese note, che avrebbero riscontrato un maggiore rischio di fratture in chi assume regolarmente questi farmaci.

    I pazienti devono preoccuparsi? In realtà per il momento non si considera vanificata l’efficacia e l’utilità degli inibitori della pompa protonica, ma come sottolineato in un editoriale di accompagnamento alle ricerche: “Se usati eccessivamente gli effetti collaterali sono maggiori dei benefici”. E questo, in generale, vale per la maggior parte dei farmaci oggi disponibili.

    Immagine tratta da: Vincenzopiazza.it

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiarreaFarmaciNews SaluteRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI