Eutanasia: inamissibile il ricorso alle Camere per Eluana

Eutanasia: inamissibile il ricorso alle Camere per Eluana

La scienza ha permesso di compiere progressi in medicina che, come nel caso di Eluana Englaro, donano anni di vita a chi, senza la macchina, sarebbe gia' dipartito, ma poi, quando arriva il momento della scelta, si e' impreparati

da in Farmaci, News Salute, Sanità, eutanasia
Ultimo aggiornamento:

    Eutanasia

    Eutanasia, dolce morte, interruzione delle cure e dell’alimentazione forzata, su tematiche delicate, dal puno di vista medico ed etico ci si trova a fare i conti, quando la scienza e il pronto intervento dei medici regalano dei momenti di vita che, in una societa’ meno avanzata della nostra, non sarebbero possibili: di fronte a questi piccoli miracoli quotidiani del progresso poi si arriva a dover decidere di realta’, come il caso di Eluana, che sfuggono alla coscienza del vissuto, richiedendo il ricorso alle norme.

    Il ricorso della Camera e del Senato sul caso di Eluana Englaro, contro la sentenza della Cassazione e il Decreto della Corte di appello di Milano sono inamissibili: in questi termini si e’ espressa la Corte Costituzionale.

    La giovane versa in stato di coma vegetativo da 16 anni, le cure che i famigliari hanno dedicato alla giovane sono ininterrotte dal momento in cui la ragazza ha perso la propria autonomia vegetativa in seguito a un gravissimo incidente che le ha spezzato la giovane vita.

    Di fatto al momento per Eluana non esistono prospettive di recupero, per questo su iniziale richiesta del famigliare e’ stato emesso lo scorso luglio, dopo un lunghissimo iter legislativo, il decreto della Corte d’appello, che darebbe il via libera allo stop delle cure per la ragazza.

    Un anno fa la sentenza della Cassazione, per cui si annullava la precedente decisione dei giudici di secondo grado di negare l’interruzione dei trattamenti sanitari con rinvio a procedere.

    L’11 Novembre prossimo la Cassazione, valutata l’urgenza del caso esaminera’ il ricorso della Procura contro il decreto dei giudici d’appello per l’interruzione dell’alimentazione artificiale che tiene in vita Eluana.

    Foto da http://www.interreg-enplan.org

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciNews SaluteSanitàeutanasia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI