Estetica: dopo il divorzio è tempo di ritocchi

Estetica: dopo il divorzio è tempo di ritocchi

Una separazione o un divorzio non sono mai un evento piacevole: ora per riprendersi le donne scelgono sempre di più l'aiuto della chirurgia plastica e della medicina estetica, spianando le rughe e risollevando il seno

da in Estetica e Trattamenti, Interventi Chirurgici, lifting
Ultimo aggiornamento:

    Ritocchi dopo il divorzio

    Tradizionalmente le donne si rifanno il look ogni volta che si lasciano alle spalle una storia d’amore: in genere l’inizio della nuova vita passa, per lo meno simbolicamente, dal parrucchiere, per un nuovo taglio di capelli. Ma i tempi cambiano: anche oggi si cerca di modificare il proprio aspetto esteriore, ma direttamente dal chirurgo plastico.

    “Sono sempre di più le donne tra i 35 e i 45 che arrivano nel mio studio dopo la fine del matrimonio per un ritocchino. Di solito già dopo 6-12 mesi dalla conclusione della storia. Del resto sentirsi meglio con il proprio corpo aiuta dal punto di vista psicologico a superare il momento e a riacquistare sicurezza” rivela il dottor Alessandro Gennai, chirurgo plastico di Bologna, socio dell’European academy of facial plastic surgery (Eafps).

    Una buona notizia per chirurghi e medici estetici, considerato il trend in crescita di divorzi e separazioni: secondo i dati Istat del 2009, riferiti al 2007, le separazioni sono state oltre 81 mila e i divorzi oltre 50 mila, con un aumento rispettivamente dell’1,2% e del 2,3% rispetto all’anno precedente. Ma quali interventi estetici chiedono le donne tornate libere dopo un legame? “Il loro obiettivo è piacersi di più e per farlo riscoprono la propria femminilità, quindi decidono di darsi una ritoccata al seno, cadente o rilassato per l’età o in seguito a gravidanze e allattamento” spiega Gennai.

    Sono molto richiesti anche gli interventi per ringiovanire il volto, cancellando le rughe di troppo: dal lifting al lipofilling passando per ritocchini mini-invasivi, quindi senza ricorrere necessariamente al bisturi: “Si tratta di donne equilibrate, che si piacciono, e chiedono al chirurgo solo di ridonare al viso freschezza nel modo più armonioso e naturale possibile” conclude il medico.

    Immagine tratta da: Centrovasari.it

    362

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Estetica e TrattamentiInterventi Chirurgicilifting
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI