Estetica: bellezza mal curata dalle miss

Estetica: bellezza mal curata dalle miss

Chi nasce bella non sempre si rende conto della fortuna che ha e pensa di non dover far nulla per mantenersi in forma

da in Benessere, Cellulite, Estetica e Trattamenti, Pelle, Rughe
Ultimo aggiornamento:

    Miss Italia 2010

    È stata incoronata lunedì miss Italia 2010, una splendida diciannovenne umbra che certamente può contare su una bellezza non indifferente. Ma le” comuni mortali” si possono consolare: chi nasce con la dote naturale di un corpo scolpito e di un viso armonioso, spesso non se ne prende cura come dovrebbe e vede sfiorire le proprie qualità anche prima di chi non è stato così favorito da madre natura.

    A sostenerlo è un esperto di bellezza, il chirurgo estetico Giulio Basoccu, docente all’Università La Sapienza di Roma che spiega: “Chi sa di essere bella pensa di poter vivere di rendita e non interviene in tempo su una serie di inestetismi che si cominciano a presentare già a venti anni. Le bruttine si danno da fare prima e il loro fisico si mantiene meglio”. Parliamo ovviamente di quelle belle che non lavorano con la propria immagine, come invece fanno modelle e donne di spettacolo: queste ultime, infatti, sono spinte proprio dalla loro professione a prendersi più cura del proprio aspetto.

    Dunque anche la bellezza naturale va coltivata.

    Gli anni che passano, uniti a cattive abitudini possono infierire anche sul corpo più armonioso: “Se non si fa sport, per esempio, si tende ad ingrassare anche tra le persone molto magre e la cellulite non tarderà ad arrivare” avverte Basoccu.

    Guai a credere, infatti, di essere immuni dall’inestetismo femminile per eccellenza solo perché si è magre e ben fatte: “ La buccia d’arancia è presente su glutei e cosce di donne “alici” che, sapendo di ingrassare difficilmente, pensano però di potersi permettere un’alimentazione non troppo equilibrata dove si abbonda con carboidrati, grassi e zuccheri” spiega il chirurgo.

    E attenzione anche al viso: “Si può avere un viso molto bello grazie a lineamenti ben proporzionati, ma una pelle che si opacizza negli anni, che presenta sempre più rughe perché non viene idratata abbastanza” ricorda il medico. “Oggi anche alle donne molto giovani noi chirurghi consigliamo piccoli punture di sostanze biorivitalizzanti che nutrono la pelle dall’interno, contrastano l’invecchiamento e combattono i segni della stanchezza soprattutto per coloro che lavorano molto dividendosi tra lavoro e famiglia”.

    435

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCelluliteEstetica e TrattamentiPelleRughe
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI