Estate sicura: al via l’iniziativa anti-caldo del Ministero della Salute

Estate sicura: al via l’iniziativa anti-caldo del Ministero della Salute

Estate sicura è un augurio, ma soprattutto il nome dell’iniziativa promossa, anche per quest’anno dal Ministero della Salute

da in Caldo, Ministero della Salute, Prevenzione, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    estate sicura 2012

    Cominciata ufficialmente l’estate, cominciata, altrettanto ufficialmente l’iniziativa del Ministero della Salute “Estate sicura”: il 20 giugno è scattata l’ora “x”, è stato dato il via a questa operazione anti-caldo, per prevenire, informare e dare un sostegno concreto ai cittadini nelle giornate di calura e afa estive.

    Dal 20 giugno, tutti i giorni, dalle 8 alle 18, senza esclusioni, sabato e domenica compresi, sarà possibile contattare il numero verde, gratuito in tutta la Penisola 1500, per ricevere tutte le informazioni utili, i consigli e i suggerimenti preziosi per fronteggiare al meglio le temperature al rialzo, per difendersi nel modo giusto, evitando rischi per la salute, dall’afa estiva. Inoltre, chiamando il 1500 sarà possibile avere tutte le indicazioni in merito ai servizi, agli sportelli attivi e alle iniziative in corso sul territorio.

    Un numero gratuito, un filo diretto per garantire un aiuto concreto ai cittadini in previsione delle temperature roventi che, in questi giorni, stanno già mettendo a dura prova gli abitanti del Bel Paese, alle prese con caldo, afa e tassi di umidità alle stelle. Chiamando il 1500, sarà possibile parlare con personale preparato, in grado di rispondere alle domande dei cittadini, soprattutto quelli considerati più meritevoli di attenzioni, come gli anziani e le persone malate, ma non solo. Saranno a disposizione, nei casi più particolari di richieste più specifiche e complesse, anche veri e propri professionisti sanitari (medici, veterinari, farmacisti, chimici, biologi e psicologi).

    Nessuna appalto a società esterne o call center senza volto: quest’anno il Ministero della Salute ha affidato la gestione del servizio interamente al proprio personale interno.

    “Questo assicurerà la realizzazione di ulteriori risparmi, che si andranno a sommare a quelli derivati da altre iniziative previste nel piano triennale di risparmio, e soprattutto garantirà più qualità e trasparenza nella relazione diretta tra l’Istituzione e i cittadini” ha spiegato il Ministero in una nota.

    Il numero verde, ma non solo, sono numerose le iniziative pensate per fronteggiare l’ondata di calura estiva. Il sistema di previsione allarme meteo, che, partito in anticipo rispetto all’arrivo della “bella stagione” è in funzione dal 15 maggio sul portale del Ministero e copre un raggio piuttosto ampio della Penisola, con un bollettino per 27 aree urbane. E’ prevista, sempre on line, anche una pagine dedicata al caldo, il decalogo per l’estate senza rischi e i volantini informativi.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CaldoMinistero della SalutePrevenzioneSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI