NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Estate: dieta da viaggio, consigli utili

Estate: dieta da viaggio, consigli utili

Per non rischiare di rovinarsi le vacanze ancora prima di cominciarle, la prevenzione comincia dal viaggio, scegliendo un’alimentazione sana ed equilibrata

da in Alimentazione, Dieta, Mangiar sano, News Salute, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    dieta viaggio estivo

    Sono migliaia gli italiani che si preparano, armi e bagagli, per affrontare il primo vero settimana di esodo estivo, definito dagli esperti da “bollino nero” su strade e autostrade del Bel Paese: per rischiare di rovinarsi le vacanza, ancor prima di cominciarle, ecco qualche consiglio “alimentare” per il viaggio, qualche suggerimento prezioso per scegliere la dieta giusta, adatta all’estate e alla trasferta.

    Primo divieto assoluto durante le vacanza d’estate: no ai classici panini super grassi e ipercalorici, tipici delle aree di servizio, meglio optare per cibi sani ed equilibrati, preferendo sempre frutta e verdura, alimenti salutari, leggeri e ipocalorici.

    “La ‘strategia alimentare del pilota’ è basata innanzitutto sulla prevenzione dei disturbi: va seguita una dieta leggera anche alcuni giorni prima di partire. Poi, nel corso del viaggio, preferire alimenti come verdure bollite o zuppe vegetali, che ormai si possono facilmente trovare nei ristoranti lungo le autostrade. Via libera anche alla frutta, compresa la macedonia.

    Non esagerare con il caffè, riponendo eccessiva fiducia nelle sue proprietà anti-fiacca. L’importante, per evitare la sonnolenza, è alimentarsi con pietanze light: in caso contrario, la digestione diviene più lenta e difficoltosa e ‘richiama’ grandi quantità di sangue che vanno sottratte al cervello, che per questo motivo rallenta la capacità di reazione” ha osservato un vero esperto dell’argomento, il professor Marcello Ticca, libero docente di scienze dell’Alimentazione all’università Sapienza di Roma.

    Contro i piccoli e grandi fastidi gastrointestinali che possono cogliere di sorpresa, in modo piuttosto doloroso, i turisti, come la diarrea del viaggiatore, il bruciore di stomaco o il reflusso gastroesofageo, è fondamentale non lasciarsi tentare dagli stravizi e dagli eccessivi strappi al consueto regime alimentare equilibrato durante le vacanze. Meglio tenersi alla larga dagli alimenti troppo piccanti o speziati, non esagerare con l’alcol, il caffè e le salse.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaMangiar sanoNews SaluteViaggi
    PIÙ POPOLARI