Esercizi per le braccia per rassodare e snellire [FOTO & VIDEO]

Esercizi per le braccia per rassodare e snellire [FOTO & VIDEO]

Gli esercizi per le braccia, per rassodare e per snellire, si possono fare in maniera molto facile, anche a casa

da in Fitness
Ultimo aggiornamento:
    Braccia flaccide addio con gli esercizi giusti

    Gli esercizi per le braccia rappresentano delle ottime soluzioni per rassodare e snellire. Non sono particolarmente complicati da eseguire e, se da un lato possiamo provvedere ad essere più in forma con una dieta equilibrata, dall’altro l’allenamento si rivela fondamentale. In fin dei conti non bisogna ignorare che le braccia costituiscono una parte del corpo difficile da mantenere in forma. Proprio per questo, è opportuno rimediare con delle mosse specifiche. L’attività fisica deve essere eseguita con regolarità e con continuità, per vedere i risultati nel tempo. Se le braccia appaiono molli e flaccide, non si deve trascurare di allenarsi con pesi, manubri ed elastici, anche a casa.

    Gli esercizi per rassodare

    Gli esercizi per rassodare le braccia vanno bene sia per l’uomo che per le donne. Si tratta di agire direttamente sui bicipiti e sui tricipiti, stimolando questi gruppi muscolari. In questo modo si potranno avere delle braccia più toniche. Ci si può sedere su una panca, poggiando le mani vicino ai glutei. Mantenendo i piedi ben saldi a terra e la schiena dritta, si solleva il bacino, facendo leva solo sulle braccia. Si mantiene questa posizione per 5 secondi e poi si ritorna all’atteggiamento iniziale. L’esercizio va eseguito in 3 serie da 15 volte ciascuna.

    Il secondo esercizio si può fare con un pesetto da 1,5 chili. Quest’ultimo va impugnato con la mano destra, mentre si sta in posizione eretta con le gambe flesse. Bisogna sollevare il braccio, portandolo sopra la spalla. Con la mano sinistra si tiene stabile il gomito dell’altro braccio.

    Vanno eseguiti 15 piegamenti a serie alternate.

    Infine proviamo con un esercizio con due pesetti da 2 chili. Le braccia vanno portate lungo i fianchi, con gomiti aderenti e palmi rivolti in avanti. Occorre alzare in modo alternato le mani, portandole all’altezza della spalla. Si dovranno effettuare 3 serie di esercizi, ciascuna per 20 volte.

    Come snellire le braccia

    L’allenamento per dimagrire le braccia va eseguito tre volte alla settimana, meglio se a giorni alterni. Dimagrendo, si possono sviluppare anche i muscoli, sostituendo il grasso con un tono muscolare più sodo. Proviamo con i seguenti esercizi. Ci si mette seduti con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati a terra. Le mani vanno dietro ai fianchi, in modo che gli addominali possano restare in contrazione. Si deve provare poi a sollevare il bacino da terra, tenendo le braccia tese e sollevando una gamba. Si piegano poi i gomiti e ci si abbassa, quasi fino a sfiorare il pavimento con i glutei. E’ possibile farne 10 ripetizioni, prima con la gamba destra sollevata e poi altre 10 con la sinistra.

    Portiamo poi il corpo in una posizione a V rovesciata, estendiamo la gamba sinistra, dirigendola verso l’alto, facciamo piega con i gomiti e portiamo la parte superiore del corpo verso il basso, senza sfiorare il collo. In questo modo, bisogna distendere le braccia e continuare con i piegamenti, facendo 5 ripetizioni alla volta.

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fitness
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI