Esercizi fisici: servono davvero la palestra e gli stimolatori elettrici?

Esercizi fisici: servono davvero la palestra e gli stimolatori elettrici?

Gli esercizi fisici fanno bene, sopratutto se abbinatri ad un piano di restrizione alimentare, ma sono davvero così tanto indispensabili le palestre? servono gli attrezzi ginnici, o si può tutto compiere comodamente in casa?

da in Benessere, Estetica e Trattamenti, Fitness, In Evidenza, Muscoli
Ultimo aggiornamento:

    immagine di una palestra in funzione

    Chi non sa che gli esercizi fisici fanno bene alla salute, chi non conosce il vantaggio del movimento, se abbinato ad una giusta dieta, nella perdita del peso e nella distribuzione omogenea del grasso a livello del corpo; semmai il problema è un altro, ovvero, è proprio necessario ricorrere alle palestre o a quegli strumenti per fare ginnastica o la stessa benefica azione si può anche ottenere standosene a casa ed eseguendo gli esercizi sdraiati per terra?

    Altra domanda importante, vale la pena acquistare costosi apparecchi, come gli stimolatori elettrici che promettono mirabilie senza grandi sforzi, o addirittura nell’assenza totale di impegno da parte dell’organismo?

    Uno studio americano compiuto dall’Associazione Usa American Council on Exercise cui è stato dato risalto dal quotidiano Wall Street Journal, ha cercato di fare piena luce sull’argomento con una premessa importante, tuttavia, un sano aspetto fisico, la perdita della pancetta non è possibile raggiungerlo col solo esercizio fisico, ma il grande merito deve attribuirsi ad una dieta caratterizzata da poche calorie cui può aggiungersi un programma regolare di attività fisica aerobica, ovvero, ad intensità medio-bassa e prolungata nel tempo con esercizi mirati.

    Dunque si tratta di stabilire se sono indispensabili i sofisticati attrezzi ginnici o possiamo tornare a compiere esercizi fisici sdraiati per terra; ebbene, secondo questo studio americano per “farsi” addominali ben sviluppati non occorrono, obbligatoriamente, né le costose palestre, né tanto meno, sofisticati attrezzi ginnici,visto che tutto si può compiere e con gli stessi risultati utilizzando il meno costoso pavimento di casa.

    La conclusione che potrebbe derivare è quello di considerare inutili le palestre di casa, ma anche questo sarebbe del tutto sbagliato, nelle palestre si affidano gli esercizi alla cura dell’istruttore che oltretutto indirizza l’utente verso lo strumento più idoneo e, dunque, almeno sotto questo aspetto, la palestra resta un luogo importante, per non contare il ruolo svolto da queste strutture nell’aggregare le persone verso un interesse comune. Potremmo dunque concludere che, a parte le palestre, sono davvero inutili gli attrezzi utilizzati per fare ginnastica in casa; sarebbe un altro errore sostenere ciò, gli attrezzi invogliano a muoversi, ad utilizzarli, non foss’altro perché li abbiamo acquistati e dunque forniscono un importante stimolo per fare attività fisica, sia pure in casa.

    Gli stimolatori elettrici…. I risultati…solo un sogno!

    Quelli che sembrano davvero inutili sono gli stimolatori elettrici, quegli attrezzi che consentono con pochi o sforzi nulli di crearsi in casa muscoli da atleta, condizione questa che resta una chimera per chi acquista tali apparecchi e un bel business per chi li vende.

    A ciò si giunge assistendo a ciò che dice la scienza; infatti gli stimolatori elettrici servono semmai a riabilitare i muscoli atrofizzati dopo malattie o infortuni che hanno costretto all’immobilità la persona interessata dal problema.

    Secondo recenti ricerche scientifiche emerge un’altra realtà, ovvero, gli stimolatori elettrici non fanno perdere peso, non riducono il grasso corporeo, non aumentano la forza dei muscoli e, dunque, non migliorano l’aspetto fisico. La ricerca è stata commissionata dall’ACE ( American Council on Exercise ) a John Porcari dell’University of Wisconsis di La Crosse. Ben altra situazione si sarebbe avuta con strumenti professionali che migliorano la forza dei muscoli, ma non fanno sparire né la pancetta né la massa grassa sul giro vita; quest’ultima conclusione è della Utah State university a Logan.

    Fonte foto:Crind

    655

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereEstetica e TrattamentiFitnessIn EvidenzaMuscoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI