Esercito: abolita la visita aumentano le malattie nei giovani

Esercito: abolita la visita aumentano le malattie nei giovani

La visita medica militare scovava le malattie piu' nascoste, ora invece i giovani si scoprono malati quando e' troppo tardi per guarire

da in Malattie, News Salute, Sifilide, Visite mediche
Ultimo aggiornamento:

    Esercito

    Esercito

    Per i giovani e’ stato un momento di gioia vedere cancellato il Servizio Militare Obbligatorio, sostituito con quello volontario, ma per un fatto di salute, invece, i giovani hanno perso l’unico momento di controllo obbligatorio che avevano in vista, per cui, mancando la visita militare e mancando i 12 mesi di esercito, si nota dalle statistiche che alcuni disturbi e alcune malattie si insinuano tra i giovani e si moltiplicano.


    L’addio al Servizio Militare
    si sta dimostrando dannoso, specialmente per quelle malattie che, a meno che non ci sia un obbligo, non si vanno a verificare fino a che non si scopre di essere permanentemente danneggiati: si tratta cioe’ delle malattie veneree, prima fra tutte la gonorrea, per non parlare della sifilide, che sta ri-emergendo. Il rischio, allora, e’ quello di una nonfecondita’ patlogica, che i giovani scoprono quando purtroppo e’ troppo tardi per fare qualcosa.

    Ad avere rilevato i dati di incidenza di queste malattie e’ stato il Centro ARTES di Torino, uno studio che e’ specializzato nelle diagnosi e nel trattamento della sterilita’ di coppia.

    I dati sono stati elaborati dalla SIA, (Societa’ Italiana Andrologia), e dall’OMD (Organizzazione Mondiale della Sanita’) insieme all’Universita’ Cattolica di Roma (Rapporto Osservasalute).

    Tra il 2000 e il 2005 infatti la sifilide e’ aumentata del 320%, la gonorrea del 33% e sono dai rilevati in giovani che non si sono mai sottoposti alla visita di naja; i maschi non vanno dall’andrologo finche’ non stanno male, a differenza delle femmine, e sono sempre piu’ in aumento tra gli adolescenti di eta’ compresa tra i 15 e 24 anni le malattie sessuali di questo genere. La situazione e’ grave, perche’ queste malattie, oltre che diffondersi a macchia d’olio, causano l’infertilita’ permanente.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieNews SaluteSifilideVisite mediche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI