Erbe officinali: Butea Superba

Erbe officinali: Butea Superba

La Butea Superba è impiegata nell'ambito della medicina officinale per la cura delle malattie e delle disfunzioni erettili, supplisce all'effetto del Viagra ed ottima per i problemi legati alla vasodilatazione in generale

da in Benessere, Erbe Officinali, Medicine non Convenzionali
Ultimo aggiornamento:

    Butea Superba

    Conosciuta con il nome botanico di Butea Superba, appartiene alla famiglia delle Popilionaceae e nei prodotti tradizionali thailandesi è nominata con il nome locale di Red Kwao Krua. La Butea Superba esiste solamente in Thailandia, è una specie locale usata dalla medicina tradizionale come tonico, rinfrescante e ringiovanente.

    I benefici che la pianta procura all’organismo sono numerosi, basti pensare che se ne possono sfruttare i frutti, i fiori, le foglie, ma anche la parte tuberale. Il motivo per cui la pianta è da sempre usata nella tradizione, specie nella medicina estetica, è legato all’alta concentrazione di flavonoidi in essa contenuti.

    Non solo, ma la pianta da tradizione era usata per la produzione di prodotti da sfruttare nel caso in cui si soffra di problemi sessuali, aiuta e supporta la fisicità sessuale, aumenta le capacità erettili dell’uomo ed è un potente afrodisiaco per la donna, aumenta le prestazioni sessuali per un effetto diretto sugli organi genitali, ma anche perché aumenta la sensibilità in generale della persona che si appresta ad avere un rapporto completo.

    La Butea Superba però è usata anche dalla chimica farmaceutica nel suo estratto officinale: la ricerca medica e la letteratura accademica testimoniano in più sezioni le sue proprietà vasodilatatorie, che richiamano quindi le funzioni che in farmacologia sono proprie, ad esempio del Viagra.

    Questo Viagra naturale è stato più volte testato dalle case farmaceutiche per la soluzione dei problemi erettili dell’uomo in particolare, anche se gli effetti possono essere attivi anche sulla donna.

    Le applicazioni in altri settori riguardano la vasodilatazione in generale: capacità di energizzare soggetti che soffrono di stanchezza cronica, aumento dell’attività delle cellule del sistema nervoso, aiuto e supporto nei casi di insufficienza cardiaca, miglioramento dell’aspetto del viso e della pelle, aumento delle prestazioni intellettuali, ambiti in cui però non risulta performativa rispetto ad altre Erbe Officinali ad essa afferenti.

    Le immagini sono tratte da Photobucket.com

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereErbe OfficinaliMedicine non Convenzionali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI