Erba d’orzo: proprietà e benefici

L'erba d'orzo vanta numerose proprietà e benefici. Scopriamo quali sono.

da , il

    Erba d'orzo

    L’erba d’orzo vanta numerose proprietà e benefici per la salute dell’organismo. Ma cos’è, esattamente, l’erba d’orzo? Si tratta del primo germoglio verde dell’omonima pianta: circa 40 anni fa, infatti, alcuni ricercatori scientifici scoprirono che l’erba di questo prezioso cereale può essere considerata un alimento prezioso. L’erba d’orzo contiene molte sostanze utili all’organismo e andrebbe, quindi, inserita a tutti gli effetti all’interno della nostra alimentazione. L’erba d’orzo può essere acquistata presso erboristerie e supermercati biologici. Ma quali sono le sue caratteristiche benefiche e i suoi valori nutrizionali? Scopriamo di più in merito.

    1. Reintegra le carenze

    Carenze

    L’erba d’orzo contiene molti micronutrienti importanti: sono, infatti, presenti vitamine – la A, la E, la K e quelle del gruppo B – sali minerali – come calcio, rame, cromo, ferro, selenio, magnesio, iodio, potassio, zinco e fosforo – aminoacidi e acidi grassi essenziali. Questa caratteristica la rende adatta a reintegrare eventuali carenze.

    2. Combatte l’anemia

    Anemia

    L’erba d’orzo è, inoltre, indicata contro l’anemia ed è considerata un ottimo antianemico: stimola, infatti, la sintesi dell’emoglobina e vanta anche un’azione cicatrizzante.

    3. Allevia i dolori del ciclo mestruale

    Ciclo

    L’erba d’orzo contiene clorofilla: questa è un’ottima fonte di magnesio; caratteristica che rende questo alimento indicato nel trattamento dei dolori tipici del ciclo mestruale e contro la sindrome premestruale.

    4. Previene la fragilità capillare

    Fragilità capillare

    La clorofilla contenuta nell’erba d’orzo aiuta, poi, a prevenire la fragilità capillare ed è particolarmente indicata nelle donne, che soffrono di difetti della circolazione: possono, infatti, essere diversi i problemi di circolazione sanguigna da risolvere.

    5. Equilibra la flora batterica intestinale

    Flora batterica

    L’erba d’orzo equilibra la flora batterica intestinale: è, dunque, indicata per i benefici che apporta in tal senso. Esistono, poi, molti modi per ripristinare la flora batterica.

    6. Vanta proprietà antinvecchiamento

    Antinvecchiamento

    Questo prezioso alimento vanta proprietà antinvecchiamento notevoli: favorisce, infatti, l’eliminazione dei radicali liberi, ma anche di altri tipi di tossine. Il merito di tutto ciò è di un potente antiossidante di nome “SOD” in essa contenuto, in grado di proteggere dall’invecchiamento cellulare.

    7. Ha effetto alcalinizzante e disintossicante

    Depurativa

    Infine, l’erba d’orzo ha un effetto alcalinizzante e disintossicante: è, quindi, in grado di evitare che il pH dell’organismo diventi troppo acido, causando molte delle patologie esistenti.