Epatite: un male di troppi

Epatite: un male di troppi

Tubercolosi, malaria e HIV sono tre delle malattie piu' gravi al mondo e in quanto tali sono state inserite nelle liste delle emergenze sanitarie, mentre l'epatite, nonostante da parte dei medici vi sia una forte necessita' di frenare il contagio, non ne fa ancora parte

da in Epatite, Fegato, Malattie, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Numero 12


    Numero 12

    Lunedi’ prossimo, il 19 Maggio, sara’ la giornata mondiale dedicata agli ammalati di epatite, che e’ organizzata da oltre 200 associazioni si ammalati del mondo, che hanno deciso di unirsi insieme con un unico obiettivo: fare informazione e sensibilizzare alla prevenzione dell’epatite.

    Lo slogan di quest’anno e’: “Sono io il numero 12?” ed e’ stato coniato perche’, nel mondo, i malati di epatite, di almeno un tipo di epatite, per la precisione, sarebbero 1 su 12, una altissima percentuale, destinata a crescere sempre di piu’. La maggior parte degli ammalati di epatite B o C che non si sono mai sottoposti al vaccino, non sanno nemmeno di essere malati e di essere dei portatori della malattia.

    Il World Hepatitis Alliance ha voluto rendere noti i dati ufficiali delle persone ammalate nel mondo: sarebbero circa 500 milioni, dei quali ogni anno un milione e mezzo circa muore.

    Epatite B e C rimangono delle malattie tabu’. che per qualche motivo la gente preferisce non considerare, anche se la malattia e’ ampiamente diffusa anche nei paesi ricchi e nei paesi in via di sviluppo.

    Tubercolosi, malaria e HIV sono tre delle malattie piu’ gravi al mondo e in quanto tali sono state inserite nelle liste delle emergenze sanitarie, mentre l’epatite, nonostante da parte dei medici vi sia una forte necessita’ di frenare il contagio, non ne fa ancora parte.

    L’associazione italiana piu’ famosa per la sua attivita’ scientifica e sociologica in favore della conoscenza della epatite si chiama EpaC onlus, essa e’ la principale associazione di riferimento per i malati di epatite, ed e’ impegnata per chiuedere al governo attuale di considerare la possibilita’ di inserire l’epatite virale tra i problemi sanitari urgenti, per la prevenzione del tumore al fegato e per effettuare screening salvavita.

    387

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EpatiteFegatoMalattieSanità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI