Eiaculazione precoce: in arrivo uno spray

Eiaculazione precoce: in arrivo uno spray

Mentre occorre sottolineare che anche per l’eiaculazione precoce vale ciò che riguarda per tante altre situazioni cliniche, si affaccerebbe un rimedio pratico frutto di una ricerca scientifica effettuata dal Royal Victoria Hospital di Belfast che avrebbe individuato in uno spray un possibile rimedio alla condizione clinica

da in Ansia, Farmaci, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    Eiaculazione precoce

    L’eiaculazione precoce è una condizione patologica tutt’altro che trascurabile considerato che negli uomini che vi soffrono si vengono a creare frustrazioni, angosce, ansie che spesso finiscono esse stesse per concretizzarsi alla stregua del “ cane che si morde la coda “, partecipando la condizione stessa, con il corollario di situazioni psicologiche che si aggiungono, motivo di peggioramento dei sintomi; insomma, senza aiuto medico è difficile uscirne fuori.

    Mentre occorre sottolineare che anche per l’eiaculazione precoce vale ciò che riguarda per tante altre situazioni cliniche, ovvero che per affrontare la situazione occorre indagare che alla base non vi sia una manifestazioni patologica o una patologia specifica che partecipa attivamente al manifestarsi dei sintomi, parallelamente a questa necessità terapeutica si affaccerebbe un rimedio pratico frutto di una ricerca scientifica effettuata dal Royal Victoria Hospital di Belfast che avrebbe individuato in uno spray un possibile rimedio alla condizione clinica.

    I principi attivi del “ miracoloso “ spray dovrebbe consistere in una miscela di anestetici località atti a diminuire la sensibilità del pene col risultato di ritardarne l’eccitazione di quel tanto che basta per ioniziare e completare il rapporto prima di addivenire all’eiaculazione.

    “L’eiaculazione precoce – ha spiegato il capo dei ricercatori, il professor Dinsmore Wallace – può essere una condizione molto dolorosa per gli uomini, e il 40% di loro ha avuto più esperienze in questo senso.

    Una patologia che può causare angoscia, frustrazione e inibizioni nell’intimità sessuale. Il nostro studio dimostra che quando lo spray, chiamato Psd502, viene applicato sul pene cinque minuti prima del rapporto sessuale migliorano le prestazioni e la durata, e di fatto l’eiaculazione precoce sparisce o è molto limitata”.

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnsiaFarmaciMalattie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI