Eiaculazione precoce: il nuovo spray funziona

Eiaculazione precoce: il nuovo spray funziona

Lo spray contro l'eiaculazione precoce, un nuovo farmaco da applicare prima del rapporto sessuale, potrebbe funzionare davvero: i primi test sull'uomo hanno confermato i risultati incoraggianti

da in Benessere, Farmaci, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    Lo spray per l’eiaculazione precoce

    Buone notizie per quello spiacevole problemino maschile sotto le lenzuola, definito tecnicamente “eiaculazione precoce”: il nuovo farmaco in formulazione spray ha confermato i primi risultati positivi. Gli effetti delle prime sperimentazioni sugli uomini aprono interessanti prospettive per il trattamento di questa disfunzione sessuale.

    Il primo trial del PSD502, il prodotto farmacologico innovativo spray, ha evidenziato reazioni incoraggianti nei pazienti che hanno partecipato alla sperimentazione. Lo spray, che viene applicato prima del rapporto sessuale, riesce a prolungare efficacemente la durata dell’erezione. L’incremento è considerevole: in media si aggira intorno alle 5,5 volte.

    Successi incoraggianti, frutto di uno studio presentato durante l’incontro annuale dell’American Urological Association, tenutosi recentemente a San Francisco, negli Stati Uniti. Il trial ha coinvolto un numero significativo di pazienti, circa 1100, provenienti da diversi Paesi, dall’Europa, al Canada fino agli Stati Uniti.


    Il campione di pazienti che ha partecipato alla sperimentazione ha utilizzato per un periodo di circa tre mesi lo spray, prima dei rapporti sessuali. Lo spray contiene principalmente due sostanze, due principi attivi, la lidocaina e la prilocaina. I risultati del test, scritti nero su bianco dagli utilizzatori stessi, che hanno compilato un apposito questionario a sperimentazione conclusa, evidenziano le caratteristiche positive e le potenzialità risolutive del nuovo farmaco: lo spray funziona contro l’eiaculazione precoce, ma, non solo, migliora anche il livello di soddisfazione dei partner.

    Immagine tratta da: mylocoworld.com

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFarmaciMalattie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI