Ecopass: dalla sua introduzione minori danni cardiaci e polmonari fra i milanesi

Ecopass: dalla sua introduzione minori danni cardiaci e polmonari fra i milanesi
da in Cuore, Inquinamento, News Salute, Polmoni, Primo Piano, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Ecopass Milano

    Ma chi l’ha detto che l’Ecopass serva solo a normalizzare il flusso veicolare delle strade ove esso insista, tutt’altro, a dar retta al progetto “Qualità dell’aria e del suo impatto sulla salute” presentati dall’assessore alla Salute del Comune di Milano, Giampaolo Landi di Chiavenna. Lo riferisce il Comune di Milano, giunto alla sua prima edizione, l’Ecopass ha effetti benefici su cuore e polmoni.

    La valutazione è stata condotta su un numero prestabilito di pazienti ricoverati in cinque ospedali milanesi in un periodo relativo agli ultimi due anni esaminando le condizioni dell’apparato respiratorio e cardiovascolare di quelli che vivevano per lo più in zone a traffico limitato paragonati a quelli provenienti da quelle zone dove il traffico veicolare era libero.

    Alla luce di tutto ciò si è potuto osservare che nei primi mesi di introduzione dell’Ecopass si è assistito ad una diminuzione dell’ospedalizzazione, tant’è che se nel 2007 si erano avuti 6.182 accessi nei reparti pneumologici e cardiologici, nei primi mesi di quest’anno tali accessi sono giunti massimo a 6.026, con un numero di pazienti in meno quantizzati in 156 unità in soli 90 giorni di osservazione.

    “Sono dati – ha spiegato Landi di Chiavenna – ancora parziali ma incoraggianti. Abbiamo intrapreso un percorso importante, certamente lungo, ma che comincia già a dare i primi risultati: parlo di una riduzione del 2,5% delle ospedalizzazioni per patologie conseguenti all’inquinamento atmosferico su un campione di oltre 16 mila casi esaminati ad oggi.

    A fine anno saranno circa 40 mila e questo mi consentirà di essere più esaustivo. “I primi dati che emergono – ha concluso l’assessore Landi – dal progetto Pollution and emergencies in Milan dell’assessorato alla Salute su cinque pronto soccorso della città, mi fanno tuttavia ritenere che, continuando sulla strada intrapresa, si arriverà ad un risultato sempre più soddisfacente”.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuoreInquinamentoNews SalutePolmoniPrimo PianoSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI