NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dormire bene per fare meno errori

Dormire bene per fare meno errori

Dormire fa bene, questo è fuori discussione

da in Benessere, Memoria, Primo Piano, Ricerca Medica, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    dormire

    Dormire fa bene, questo è fuori discussione. Però ora uno studio condotto negli Stati Uniti dimostra che il buon sonno aiuta anche a non fare errori durante il giorno. In pratica è importante riposare bene e il giusto numero di ore per migliorare la memoria in generale. In questo modo si evitano gli errori legati alla memoria e ai ricordi.

    I ricercatori della Michigan State University, guidati dal dottor Kimberly Fenn, hanno condotto insieme ai colleghi dell’Università di Chicago e Washington University di St. Louis una ricerca per scoprire la presenza di falsi ricordi in gruppi di studenti di college. Ad ogni partecipante allo studio hanno fatto vedere e ascoltare una lista di parole. Dopo 12 ore, alle stesse persone sono state mostrate solo le singole parole e poi chiesto di individuare le parole che avevano visto o sentito nella sessione precedente.

    Il primo gruppo ha partecipato alla prima fase del test alle ore: 10,00 del mattino e poi 12 ore dopo, cioè alle 22,00, per la seconda fase.

    Durante il giorno non hanno riposato. Il secondo gruppo, invece, ha partecipato alla prima fase del test durante la notte e alla seconda fase il mattino seguente dopo sei ore di sonno.

    Gli studenti che avevano dormito hanno mostrato meno problemi con errori di memoria scegliendo meno parole sbagliate. «E’ facile confondersi con la mente» ha dichiarato il dottor Fenn «Questa ricerca suggerisce che, dopo il sonno, si è maggiormente in grado aggirare gli errori di memoria».

    303

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMemoriaPrimo PianoRicerca MedicaSonno
    PIÙ POPOLARI