Alcol con moderazione, per una vecchiaia migliore al femminile

Bere con moderazione bevande alcoliche può aiutare le donne a guadagnarsi una vecchiaia migliore, più serena

da , il

    poco alcol alleato della vecchiaia per le donne

    Se gli eccessi sono deleteri, quando la strategia è la moderazione, anche l’alcol può essere un toccasana. Per le donne, soprattutto, che raggiunti i cinquant’anni possono concedersi un bicchiere la sera, prima di andare a letto, senza troppi rimorsi, anzi: questa abitudine, secondo alcuni esperti potrebbe assicurare una vecchiaia migliore.

    Alcol, salute e benessere? Il terzetto sembra improbabile, ma, secondo una ricerca condotta dagli studiosi della Harvard School of Public Health, con le giuste dosi, senza eccedere, può essere possibile: concedersi un bicchierino serale, per le cinquantenni, può essere la formula giusta per godersi una vecchiaia migliore.

    Secondo lo studio statunitense, pubblicato sul Plos Medicine, le donne quelle che bevono ogni giorno una quantità moderata di bevande alcoliche (15-30 grammi) hanno il 28% di possibilità in più di spegnere le 70 candeline in condizioni migliori di salute, stando alla larga da malattie come tumori, diabete e problemi cardiaci, rispetto alle coetanee astemie o che esagerano con l’alcol.