Donazione organi: un cd per sensibilizzare

Donazione organi: un cd per sensibilizzare

La musica si mette al servizio della ricerca e della medicina per uno scopo nobile: un cd con i migliori cantautori italiani, per sensibilizzare sull'importanza della donazione degli organi

da in In Evidenza, Interventi Chirurgici, Trapianti, donazione-organi
Ultimo aggiornamento:

    Un cd per la donazione degli organi

    La cultura della donazione degli organi a ritmo di musica: nei giorni scorsi è uscito un album davvero particolare, un cd, dal titolo “Ti amo anche se non so chi sei”, un cd fatto da grandi artisti per sensibilizzare sull’importanza di donare, per ridare vita e speranza. Uno scopo davvero nobile, che, sulle note della buona musica italiana, vuole raggiungere tutta la popolazione, in un momento davvero critico per i trapianti, che ha visto, negli ultimi due anni, un preoccupante calo delle donazioni su scala nazionale.

    La lista degli “artisti per la donazione degli organi”, che si sono impegnati in questo progetto e hanno voluto dare un contributo concreto con la loro arte ed esperienza è davvero lunga, da Lucio Dalla, Franco Battiato, Fiorella Mannoia, a Ron, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, fino a Ivano Fossati e Fabrizio De Andrè (di cui la famiglia ha concesso i diritti per “Anime Salve”). Un album dei ricordi e delle eccellenze del panorama musicale italiano, che racchiude dodici tracce, veri gioielli della canzone d’autore completamente riarrangiati e inediti altrettanto imperdibili.

    “Ti amo anche se non so chi sei” è il titolo di questa compilation davvero particolare, con un animo particolarmente nobile e un intento ancora più lodevole: un frase, delle parole che dovrebbero essere alla base della cultura delle donazione degli organi. Sono ancora troppi gli italiani, che, affetti da patologie croniche, muoiono in attesa di un trapianto, della donazione che potrebbe ridare la vita, ma che non arriva in tempo.


    I proventi del cd saranno devoluti interamente alla ricerca, per finanziare il lavoro degli organismi medico scientifici specializzati proprio in questo campo. A sigillo della lodevole iniziativa, hanno dato il loro patrocinio l’AISF, Associazione Italiana per lo Studio del Fegato, la FIRE, Fondazione Italiana per la Ricerca in Epatologia, l’ANTF, Associazione Nazionale Trapiantati di Fegato ” G.Gozzetti” Onlus, Epac Onlus.

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaInterventi ChirurgiciTrapiantidonazione-organi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI