Dolore: diminuisce pensando alla persona amata

Dolore: diminuisce pensando alla persona amata

Rivolgere il pensiero alla persona amata si dimostra un valido aiuto per superare al meglio le esperienze dolorose e i momenti di stress

da in Dolore, Mente, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica, Stress
Ultimo aggiornamento:

    mente

    Il dolore, soprattutto quello cronico, può essere un vero e proprio elemento invalidante per ci ne soffre, condizionando in modo inequivocabile la vita quotidiana. Ma la nostra mente è in grado di attivare determinate strategie, che possono aiutarci a difenderci dagli stimoli dolorosi. Per esempio si è visto che il pensare alla persona amata influenza la percezione del dolore riducendola. E’ una scoperta molto interessante, alla quale sono giunti i ricercatori dell’ University of California di Los Angeles.

    Gli studiosi hanno coinvolto 25 donne in un esperimento. Mentre le donne venivano sottoposte a degli stimoli di calore sulla braccia, avevano la possibilità gi guardare delle foto, nelle quali erano ritratti oggetti, uomini che le volontarie non conoscevano e altri uomini, con i quali le donne avevano una relazione che durava da più di sei mesi. Si è riscontrato che quando le donne guardavano le fotografie dei loro amati provavano meno dolore rispetto a quello provato quando osservavano le foto degli oggetti e degli sconosciuti.

    Anche un altro esperimento ha confermato questi stessi risultati. Alcune ragazze sono state sottoposte a stimolazioni termiche e nel frattempo potevano tenere la mano al loro fidanzato, a dei ragazzi che non conoscevano oppure potevano tenere in mano una pallina.

    Anche in questo caso le sensazioni dolorose diventavano meno intense in presenza della persona amata.

    Il rivolgere il pensiero alle persone care si dimostra quindi un valido aiuto per superare più facilmente le esperienze negative e i momenti di stress in cui possiamo incappare nel corso della nostra vita. Una sorta di vero e proprio rimedio naturale che fa bene alla nostra salute.

    Immagine tratta da: ildireeilfare.it

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DoloreMentePrimo PianoPsicologiaRicerca MedicaStress
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI