Speciale rimedi per il mal di schiena e il mal di collo

Scopri i rimedi utili per i dolori muscolari alla schiena e al collo

Dolore cervicale: le principali cause e i rimedi

Dolore cervicale: le principali cause e i rimedi
da in Collo, Mal di schiena, Mal di schiena e collo
Ultimo aggiornamento:
    Dolore cervicale: le principali cause e i rimedi

    Capita anche a voi, soprattutto durante l’autunno o l’inverno, di avvertire un dolore cervicale che vi rovina le giornate e vi ostacola nello svolgimento anche di normali attività quotidiane? Niente paura, il dolore cervicale è un disturbo molto comune, che purtroppo porta con sé altri fastidiosi inconvenienti come la difficoltà a muovere il collo e, in certi casi, anche un mal di testa persistente. I problemi alla cervicale sono molto diffusi, sia tra gli uomini che tra le donne e, spesso sono causati da comportamenti sbagliati o dannosi ripetuti nel tempo.
    Lo stile di vita odierno, caratterizzato da stress, ritmi frenetici e vita sedentaria, non è d’aiuto per chi soffre di dolore cervicale. Se siete tra coloro che svolgono, ad esempio, un lavoro cosiddetto “da scrivania”, o che al contrario prevede forzi fisici eccessivi, sappiate che il rischio di soffrire di problemi cervicali è molto più alto. Come fare, allora, a capire se il vostro è proprio un dolore cervicale e quali possono essere le cause che hanno provocato questo disturbo?

    I principali campanelli d’allarme di un problema cervicale sono: – oltre al classico fastidioso dolore alla base del collo – mal di testa, vertigini o una sensazione di formicolio a braccia e mani. Si tratta di un malessere che si espande in diverse zone del corpo, pertanto in presenza di sintomi riconducibili ai problemi cervicali può essere necessario rivolgersi a un medico, ortopedico o fisiatra, ma è anche importante conoscere i comportamenti a rischio, importanti da evitare in questi casi.

    • Uno stile di vita stressante
    • Lo stress rappresenta una delle maggiori cause della cervicalgia, poiché le tensioni della vita quotidiana, spesso, si trasformano in tensioni muscolari, e vengono scaricate nella zona cervicale, provocando contratture e dolori.

    • Una postura sbagliata
    • E’ importante curare la postura sin dall’infanzia. Una posizione sbagliata assunta per guardare la tv o utilizzare computer, smartphone e tablet può avere conseguenze anche a distanza di anni e creare problemi di cervicale. A chi trascorre diverse ore davanti un monitor o davanti alla tv, è consigliato effettuare delle brevi pause, di tanto in tanto, per sciogliere i muscoli contratti.

    • Una vita sedentaria
    • Al bando la pigrizia: l’attività fisica è fondamentale per prevenire problemi cervicali. Infatti un rilassamento eccessivo dei muscoli della zona cervicale porta a un indebolimento che spinge alla contrazione, e di conseguenza a uno stato doloroso.

    • Il Sovrappeso
    • Un peso corporeo eccessivo affatica tutta la colonna vertebrale e dunque anche la zona cervicale. Il mantenimento di un peso adeguato, oltre a essere necessario per il benessere fisico generale è importante anche, nel caso specifico, per evitare problemi cervicali.

    • L’utilizzo di materassi o cuscini di scarsa qualità
    • L’utilizzo di cuscini non adeguati o materassi eccessivamente morbidi può essere altresì causa di problemi cervicali. La scelta di un cuscino ergonomico è sicuramente un buon aiuto per contrastare i problemi cervicali. Inoltre, anche la posizione che si assume per dormire ha la sua importanza: le vertebre cervicali dovrebbero essere allineate con quelle della colonna ed è sconsigliabile, per chi soffre di questi dolori, dormire a pancia in giù.

    • Sforzi eccessivi
    • E’ importante evitare, poi, di portare pesi eccessivi o non distribuiti in modo corretto, che andrebbero a sovraccaricare la colonna vertebrale.

    • Colpi di freddo
    • Anche non asciugare bene i capelli, soprattutto nel periodo invernale, andando incontro a possibili colpi di freddo, può essere un comportamento deleterio per la cervicale. E non dimentichiamo di indossare la sciarpa nei mesi in cui le temperature sono più rigide.

    Il dolore alla cervicale può essere episodico o cronico, ma in entrambi i casi è importante intervenire in modo tempestivo ed adeguato. L’attività fisica, in particolare la pratica dello yoga e del pilates, può essere consigliabile, ad esempio, sia per prevenire i problemi cervicali sia per ridurre lo stress. Per intervenire in modo specifico sulla area interessata può venire in aiuto la termoterapia che, applicando calore direttamente sulla zona dolente, ad esempio tramite fasce o cerotti autoriscaldanti, dona sollievo dai dolori muscolari.

    757

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColloMal di schienaMal di schiena e collo