Dolore alla spalla: sintomi, cause ed esercizi utili [VIDEO]

Dolore alla spalla: sintomi, cause ed esercizi utili [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Esercizi per il dolore alla spalla

Il dolore alla spalla è un disturboche colpisce persone di tutte le età per numerose cause. In etàavanzata si tratta spesso di una consunzione naturale dellacartilagine legata all'invecchiamento. In altri casi può invecetrattarsi di tendinite oppure di un dolore muscolare. In ogni caso, èpossibile prevenire il dolore praticando gli esercizi proposti nelvideo.Ricordiamo sempre che prima diintraprendere qualsiasi tipo di attività fisica è sempreconsigliabile consultare il medico curante per assicurarsi che non cisiano controindicazioni. E' poi importante seguire l'esercizio conattenzione seguendo le indicazioni. E se si prova dolore, èconsigliabile sospendere l'esercizio e passare al successivo.

FacebookTwitter

Il dolore alla spalla è una condizione abbastanza comune. Le cause del dolore alla spalla possono essere differenti, anche perché l’anatomia di questa parte del corpo è piuttosto complessa. Ci può essere un dolore alla spalla di tipo acuto che si manifesta in seguito ad un trauma o un dolore legato a degli sforzi. Ci può essere un dolore alla spalla destra o un dolore alla spalla sinistra. A volte si verifica una condizione contemporanea di dolore alla spalla e al braccio. Il dolore alla spalla può essere davvero molto fastidioso. Ci si può ritrovare anche nella condizione del dolore alla spalla e al collo.

Dolore alla spalla: sintomi da tenere in considerazione

I sintomi del dolore alla spalla sono costituiti principalmente da una sensazione dolorosa intensa, continua e profonda. Il dolore è localizzato alla punta della spalla e in genere si irradia in basso fino alla parte inferiore del braccio. Il paziente spesso, tentando di alleviare il dolore, si ritrova a mantenere il braccio attaccato al tronco, in semiflessione.

In certi casi il sintomo del dolore si riesce ad attenuare con il freddo, mediante una borsa di ghiaccio sulla spalla. Il dolore può essere prevalentemente diurno o notturno e i movimenti del braccio risultano molto limitati. Nei casi più gravi risulta impossibile compiere le azioni della vita quotidiana.

Dolore alla spalla: cause del problema

Ci sono varie cause del dolore alla spalla, sia che si tratti di un dolore alla spalla e al braccio sinistro, sia che si tratti di un dolore alla spalla sinistra e al collo. Il tutto vale anche per il dolore alla spalla e al braccio destro.

Quali sono le motivazioni che ne stanno alla base? Un motivo può essere rappresentato dall’artrosi, soprattutto in chi ha più di 50 anni di età, a causa dell’erosione della cartilagine dell’articolazione della spalla.

A volte si può avere come causa una tendinite che interessa il capo lungo del bicipite brachiale o, come evento traumatico, la rottura dello stesso tendine. Un’altra causa può essere rappresentata dalla tendinite cuffia, un’infiammazione dei tendini della “cuffia dei rotatori di spalla” oppure ci si può trovare in presenza di una tendinite calcifica o di una spalla congelata.

Nel primo caso si ha una condizione patologica che determina la formazione di piccoli depositi di calcio nei tendini della cuffia dei rotatori. Nel secondo caso le cause non sono ben conosciute.

A volte capita di chiedersi: “Perché avverto dolore alla spalla sinistra quando respiro?”. E’ difficile riuscire a dare una risposta, senza considerare le generali condizioni di salute. Per questo è importante rivolgersi ad un medico.

Una causa del dolore alla spalla potrebbe essere rappresentata dalla periartrite, un processo infiammatorio o degenerativo che colpisce i tessuti periarticolari. Il rapporto fra dolore alla spalla e nuoto è da considerare, perché spesso si può avere un’infiammazione dei tendini negli sport, che prevedono il riportare ripetutamente il braccio al di sopra della testa.

Dolore alla spalla: esercizi utili da fare

Per alleviare il dolore alla spalla e alla scapola, il dolore alla scapola, il dolore alla spalla, al braccio e alla mano, possiamo eseguire alcuni esercizi utili. Possiamo flettere il busto in avanti, lasciando il braccio rilasciato e disteso: in questa posizione eseguiamo 15 piccoli cerchi con la mano, prima in senso orario e poi antiorario.

Possiamo metterci in piedi dietro una poltrona e appoggiare i palmi della mano sullo schienale. Esercitiamo per qualche secondo una pressione verso il basso, lasciando le braccia distese.

Proviamo a sederci col busto eretto su una sedia, spingendo con i palmi della mano verso il basso, in modo da schiacciare il cuscino. Appoggiamo la schiena al muro, restando in piedi, ed esercitiamo una pressione con il gomito flesso a 90 gradi contro il muro. La spalla deve essere mantenuta bassa.

Si tratta di esercizi adeguati anche per il dolore alla schiena o per il dolore alla spalla sinistra e al braccio.

751

Leggi anche:Coxartrosi: cure, sintomi ed eserciziPiede cavo: sintomi, soluzioni ed eserciziEsercizi per migliorare la postura di schiena e spalle [FOTO]Lombalgia acuta e cronica: sintomi, rimedi ed esercizi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 06/11/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici