Dolore alla mandibola: cause e rimedi

Dolore alla mandibola: cause e rimedi

Il dolore alla mandibola può avere diverse cause, dalle nevralgie alle infiammazioni, dal cuore a problemi all’articolazione temporomandibolare

da in Bocca, Dolore, Ossa, cure-Odontoiatriche
Ultimo aggiornamento:

    dolore alla mandibola cause rimedi

    Il dolore alla mandibola, che a volte si estende anche all’orecchio destro e si manifesta soprattutto durante la masticazione, può essere molto fastidioso. Si tratta di un disagio che può essere ricorrente. A chiunque sarà capitato: apriamo la bocca, ci fa male la mascella e a volte sentiamo una maggiore sensazione dolorosa soprattutto al risveglio. Di che cosa si tratta? Potrebbe essere anche un problema all’articolazione temporomandibolare, che unisce mandibola e cranio. Talvolta questa giuntura si può danneggiare, specialmente se soffriamo di bruxismo e quindi abbiamo l’abitudine di digrignare i denti.

    Le cause

    L’articolazione temporomandibolare può subire danni anche per altri motivi, per esempio può capitare di avere l’abitudine di masticare penne e matite, specialmente se siamo sotto stress. Altri danni possono derivare da un colpo ricevuto al volto.

    Una volta subito il problema, l’allineamento dell’articolazione rimane compromesso e quindi la mascella non riesce più ad aprirsi e a chiudersi senza incontrare ostacoli.

    La sensazione di dolore che proviamo può essere anche di natura ossea. Si potrebbe trattare infatti di una forma di artrosi. In questo caso proviamo un vero e proprio blocco quando compiamo il movimento mandibolare e abbiamo delle difficoltà a masticare.

    Il tutto potrebbe essere associato a delle disfunzioni o a dei traumi dentali. Non è da dimenticare che si potrebbe trattare anche di un disagio dovuto alla carie.

    A volte può essere anche il dente del giudizio che provoca delle fitte terribili.

    Se il disturbo è associato a dei dolori a livello toracico e al braccio sinistro, si potrebbe trattare di uno dei primi sintomi dell’infarto. Ecco perché in questi casi bisogna cercare subito soccorso.

    Nevralgie, infiammazioni e otite potrebbero essere altre cause del dolore alla mandibola.

    I rimedi

    I rimedi per il dolore alla mandibola sono in stretta relazione con il motivo che sta alla base del problema. Possiamo infatti approntare delle cure specifiche a seconda di quale sia la causa. Per esempio, nel caso in cui manifestiamo un problema all’articolazione temporomandibolare, è opportuno concedere un po’ di riposo alla mascella, non digrignare i denti e applicare degli impacchi caldi per rilassare la zona dolente.

    A volte la sensazione dolorosa non passa facilmente e per questo dobbiamo ricorrere a degli antidolorifici contro le infiammazioni. Si tratta di farmaci come l’aspirina e l’ibuprofene.

    Si è visto che l’agopuntura si è dimostrata efficace nel trattamento della tensione. Se la causa del problema riguarda l’allineamento dei denti, si deve ricorrere all’intervento dell’odontoiatra e si può prendere in considerazione anche l’ipotesi di un intervento chirurgico.

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BoccaDoloreOssacure-Odontoiatriche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI