NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Displasia ectodermica: sintomi, cause e rimedi

Displasia ectodermica: sintomi, cause e rimedi
da in Malattie

    displasia ectodermica sintomi cause rimedi

    Displasia ectodermica: quali sono i sintomi, le cause e i rimedi? La malattia implica lo sviluppo anormale della pelle, dei capelli, dei denti, delle unghie e coinvolge anche le ghiandole sudoripare. Con il termine displasia ectodermica si indica di solito un insieme di condizioni differenti, perché esistono molte forme della patologia. Quest’ultima è causata da alcuni difetti genetici. Per il trattamento non esistono terapie specifiche, tuttavia possono essere adottati alcuni accorgimenti, per alleviare tutta la sintomatologia complessa, a cui si va incontro, se si soffre della patologia.


    I sintomi della displasia ectodermica sono molto vari. In genere le persone affette dalla malattia hanno una ridotta sudorazione, perché mancano di ghiandole sudoripare. I bambini possono avere difficoltà nel regolare la temperatura corporea, manifestando la febbre. Gli adulti non riescono a sopportare un ambiente particolarmente caldo e hanno bisogno di ricorrere ad alcuni accorgimenti per mantenere una temperatura corporea ottimale. Le manifestazioni sintomatologiche della malattia sono molte, dalla presenza di unghie anormali ai denti anomali, dal colore della pelle pallido alla lacrimazione assente, da una dimensione anomala delle narici all’udito scarso. La pelle di solito è sottile e i capelli sono radi. Inoltre chi è affetto dalla patologia presenta delle difficoltà nella vista.


    Le cause della displasia ectodermica vanno ricercate in difetti genetici. Sono molti che concorrono alla manifestazione della patologia ed esistono varie forme di questa malattia, alcune delle quali possono colpire maggiormente gli uomini rispetto alle donne. La diagnosi avviene attraverso alcuni test, come la biopsia delle mucose, quella della pelle e attraverso dei test genetici specifici.


    Prendendo in considerazione i rimedi per la displasia ectodermica, bisogna ricordare che non esiste una terapia specifica. Tuttavia si possono prendere alcuni accorgimenti per limitare i sintomi particolarmente difficili. Si possono, ad esempio, utilizzare le lacrime artificiali contro la secchezza oculare. Si può usare uno spray salino da spruzzare nelle narici per prevenire le infezioni o cercare di vivere in un clima più fresco per mantenere la temperatura corporea normale. Tutti questi accorgimenti servono anche ad evitare che si possa andare incontro alle complicazioni che a volte comporta la malattia. Fra queste si possono ricordare soprattutto i danni cerebrali causati dall’aumento della temperatura corporea o le convulsioni determinate dalla febbre alta.

    502

    PIÙ POPOLARI