Dimagrire: quando la protesi non lo permette

Dimagrire: quando la protesi non lo permette

Uno studio condotto negli Stati Uniti ha messo in evidenza che i soggetti sottoposti ad un intervento di artroplastica al ginocchio sono ingrassati di circa sei chili nei due anni successivi

da in Alimentazione, Artrosi, Dimagrire, Fitness, Interventi Chirurgici, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    circonferenza pancia

    Rimanere in forma non è certo facile. C’è chi si affida a diete che promettono miracoli e c’è chi invece trascorre ore in palestra per cercare di dimagrire. Ma chi si è sottoposto ad artroplastica totale del ginocchio non sembra avere molte possibilità di dimagrire. Apparentemente non sembra esserci una correlazione specifica.

    Eppure sembra sia così. Lo ha rivelato uno studio condotto negli Stati Uniti, i cui risultati sono stati pubblicati su “Osteoarthritis and Cartilage”. Ciò che è emerso dallo studio la dice lunga in proposito. Si è potuto infatti constatare che i pazienti che avevano fatto un intervento di artroplastica al ginocchio in seguito ad una grave forma di artrosi erano ingrassati di circa sei chili nel corso dei due anni successivi. In realtà l’obiettivo della protesi al ginocchio doveva essere il contrario.

    I soggetti con la ripresa della possibilità di movimento avrebbero dovuto avere l’opportunità di condurre un’adeguata attività fisica, che avrebbe dovuto permettere loro di ridurre il proprio peso corporeo. Invece si era verificato l’effetto opposto.

    Il confronto con altri individui sani con caratteristiche simili ai pazienti che avevano subito l’intervento ha permesso di mettere in risalto ancora di più il fenomeno alquanto strano.

    Le spiegazioni della situazione sono diverse. Innanzi tutti si trattava di pazienti oltre i 65 anni di età poco propensi a muoversi o a praticare attività fisica, che anche dopo l’intervento hanno continuato a portare avanti le loro abitudini sedentarie. Inoltre è da considerare che i soggetti si erano lasciati andare al piacere del cibo anche in seguito ad una ritrovata fiducia nella possibilità di muoversi senza provare dolore, fiducia che era insorta proprio in seguito all’intervento chirurgico per l’impianto della protesi.

    Immagine tratta da: kilioff.com

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneArtrosiDimagrireFitnessInterventi ChirurgiciNews Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI