Dimagrire: è più semplice senza stress e con il giusto sonno

Secondo uno studio statunitense, perdere peso sarebbe molto più semplice oltre che seguendo una sana e alimentazione, una vita senza stress e riposando dalle 6 alle 8 ore a notte

da , il

    dimagrire stress sonno

    Secondo uno studio, pubblicato sull’International Journal of Obesity, sarebbe più semplice dimagrire con la giusta quantità di sonno e senza stress. Infatti, perdere peso, è possibile oltre a seguire una sana e non eccessiva alimentazione e una corretta attività fisica, anche riposando tra le 6 e le 8 ore a notte, e cercando di essere più sereni, senza esagerare con il lavoro e/o con le molteplici attività quotidiane.

    Lo studio, condotto da esperti del settore, è stato condotto su 500 pazienti, ricoverati in due ospedali del network Kaiser Permanente presenti in Oregon e a Washington. Gli studi sono stati divisi in due fasi: nella prima l’obbiettivo era quello di perdere cinque chili in sei mesi, grazie ad una specifica dieta e con l’aiuto degli esperti attraverso degli incontri settimanali. Nella seconda, invece, solo chi aveva perso circa cinque chili poteva continuare; la metodica principale di questa ulteriore fase era l’agopressione per controllare il peso.

    Quindi, per poter accedere alla seconda fase occorreva aver perso almeno cinque chili; gli studiosi notarono come le persone non stressate e che dormivano almeno 6-8 ore a notte riuscivano a dimagrire più facilmente. Mentre i volontari più stressati e con una certa insonnia non riescono a perdere peso così facilmente (circa i tre quarti dei volontari). Quindi anche per le diete è sempre consigliabile una sana alimentazione, ma anche uno stile di vita tranquillo senza stress e cercando di riposare le giuste ore.