Dimagrire? Dormire al buio aiuta!

Dimagrire? Dormire al buio aiuta!

Con la luce, si rischia di accumulare peso anche durante la notte: per evitare i chili di troppo ed evitare gli effetti negativi della luce notturna sul metabolismo, meglio dormire al buio

da in Benessere, Dieta, Metabolismo, News Salute, Obesità
Ultimo aggiornamento:

    Dormire al buio per controllare il peso

    Perdere peso, dimagrire, o, meglio, non accumulare peso in eccesso? Facile, come spegnere la luce quando si va a dormire, almeno stando ai risultati di una recente ricerca statunitense. Infatti, dallo studio a stelle e strisce è emerso un dato interessante: spegnere la luce durante le ore di riposo notturno sarebbe la strategia giusta per evitare pericolosi aumenti di peso.

    Luce accesa o luce spenta? Assolutamente spenta durante la notte: i ricercatori dell’Ohio State University, nella ricerca pubblicata sulle pagine della rivista Proceedings of the National Academy of Sciences hanno scovato un legame rischioso tra la luce e i chili di troppo. Infatti, l’esposizione persistente alla luce, durante le ore dedicate al sonno notturno, potrebbe influire negativamente sul metabolismo, favorendo l’accumulo dei chili di troppo.

    Anche se la dieta non cambia e nemmeno la quantità di attività fisica, la luce notturna potrebbe avere riflessi negativi sui processi metabolici: nel corso della ricerca Usa, i ricercatori hanno osservato che i topi, esposti alla luce durante la notte, per circa otto settimane, hanno accumulato più di un terzo del peso rispetto alle cavie da laboratorio lasciate riposare al buio.

    “Nonostante non vi siano state differenze nei livelli di attività fisica o nel consumo quotidiano di cibo, i topi che sono stati esposti alla luce di notte sono diventati più grassi degli altri. La luce durante la notte è un fattore ambientale che potrebbe contribuire alla diffusione dell’obesità in modi che le persone non si aspettano” hanno sottolineato gli autori dello ricerca statunitense.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereDietaMetabolismoNews SaluteObesità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI