Dimagrire con la buccia del mango

Il mango è un ottimo frutto dalle differenti proprietà benefiche, la cui buccia ha delle valide proprietà dimagranti

da , il

    dimagrire buccia mango

    Si potrebbe dimagrire con la buccia del mango, la quale avrebbe delle notevoli proprietà dimagranti. È questo che hanno scoperto i ricercatori della University of Queensland, che hanno realizzato uno studio specifico sull’argomento, riferendosi in particolare a due varietà del frutto: la Irwin e la Nam Doc Mai. Gli studiosi hanno scoperto che la buccia del mango riesce a prevenire la formazione di cellule adipose, inibendo l’adipogenesi, il processo mediante il quale il nostro corpo sviluppa le cellule adipose.

    Si tratta al momento solo di una possibilità, visto che comunque il tutto comporterebbe un vero e proprio effetto collaterale: l’inibizione del processo di adipogenesi comporterebbe lo sviluppo di cellule adipose grandi, le quali avrebbero un ruolo non casuale nell’insorgenza del diabete di tipo 2.

    Greg Monteith, autore principale dello studio, ha spiegato, a proposito dell’effetto dimagrante della buccia del mango: “Probabilmente il responsabile delle differenze sta in una complessa interazione di composti bioattivi unici per ogni estratto di buccia”.

    Ciò che è certo è comunque che gli stessi effetti dimagranti non si hanno con la polpa del mango.

    La composizione del mango

    Per l’81% il mango è composto di acqua, ma contiene in percentuali differenti anche proteine, carboidrati, fibre alimentari, minerali e zuccheri. Fra i minerali contenuti nel mango possiamo ricordare: calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio e zinco. Abbondante anche la presenza di vitamina A. Fra le altre vitamine che ritroviamo anche la vitamina C, la vitamina D, la vitamina E e le vitamine del gruppo B. Fra gli aminoacidi invece possiamo ricordare: arginina, leucina e acido aspartico.

    Le proprietà benefiche del mango

    Il mango rappresenta il frutto ideale per chi ha problemi di stitichezza e di ritenzione idrica, visto che ha delle proprietà lassative e diuretiche notevoli. Tra l’altro dobbiamo tenere presente che il mango può svolgere un’azione efficace anche nella cura di tosse e raffreddore: basta far bollire nell’acqua la buccia di mango e bere il tutto per tre volte al giorno per una settimana.

    Il mango, grazie alle sostanze in esso contenute, è un ottimo ricostituente per i periodi di stress fisico piuttosto intenso o nei casi in cui si è in convalescenza. Il mango ci aiuta a farci sentire bene.

    Le sostanze contenute nel mango riescono a contrastare l’azione dei radicali liberi. La ricerca scientifica è riuscita a dimostrare che i polifenoli sarebbero in grado di contrastare la crescita delle cellule tumorali.