Diete: il rischio di oscillare di peso

Diete: il rischio di oscillare di peso

Dopo una dieta non è facile riuscire a mantenere il peso raggiunto, più facile invece è dimagrire e ingrassare, dopo di che si ricomincia di nuovo la dieta e si ingrassa nuovamente

da in Alimentazione, Benessere, Dieta, Obesità
Ultimo aggiornamento:

    Bilancia

    La dieta la hanno affrontata tutti: qualcuno più seriamente, altri invece solo per provare a snellirsi un pò, ma tutti hanno affrontato il percorso con la stessa grinta e sono arrivati alle stesse conclusioni, non è difficile perdere peso, è difficile riuscire a rimanere on linea una volta perso il peso.

    I dietologi parlano dell’effetto yo-yo, per descrivere la situazione che si crea quando una persona perde peso e poi ingrassa, poi di nuovo lo perde e di nuovo ingrassa, ma non basta una definizione per rasserenare l’animo di qualcuno che, dopo mesi di sforzi e di fatiche, si ritrova al punto di partenza.

    A risentire di questo fenomeno del corpo è ben il 30% degli italiani, costretto a fare amicizia con il dietologo per ovviare all’inconveniente di dover rimanere in perenne trattamento. Inoltre, ingrassare e dimagrire porta a scompens fisici e cardiaco-circolatori.

    La stima è stata fatta dal centro di Nutrizione e Dietologia dell’Ospedale di Terni, che ha specificato come su 100 persone che seguono una dieta, in media 30 devono ricominciare a breve perché hanno ripreso quasi lo stesso peso e in alcuni casi anche qualche etto in più.

    La situazione è stata esplicitata nel corso dell’intervento dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, a Roma, nel giorno dedicato all’obesità, in cui si sono trattati sia il problema dell’incidenza dell’obesità a causa dell’alimentazione scorretta, che il problema di ingrassare dopo le diete.

    Non esiste una regola fissa uguale per tutti in fatto di dieta, chiunque ha provao a perdere peso lo sa, non ci sono delle carte magiche, è difficile, in alcuni casi difficilissimo, spesso frustrante, proprio per via del fatto che dopo quache mese di mantenimento il peso torna a salire senza lasciare possibilità alcuna di scampo.

    I punti più pericolosi per l’accumulo del peso sono l’addome, i glutei, i fianchi e la coscia. Non è detto che dopo la dieta si assimilino le calorie in modo da impiegarle in muscoli e struttura, accade invece che si ricomponga facilmente il grasso pi scomodo, quello che fa male alla salute.

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereDietaObesità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI