Dieta: quella degli spot televisivi non è salutare

Dieta: quella degli spot televisivi non è salutare

Una ricerca americana ha dimostrato che il tipo di alimentazione promossa dagli spot televisivi non è affatto salutare, visto che propone una dieta che si basa soprattutto sull'assunzione di zuccheri e grassi in eccesso

da in Alimentazione, Benessere, Colesterolo, Dieta, Vitamine
Ultimo aggiornamento:

    sana alimentazione

    In tema di una sana alimentazione non ci si può attenere al tipo di dieta che ci viene proposta dagli spot televisivi. Questo genere di alimentazione infatti non è per niente salutare, perchè rischia di far aumentare il livello di glicemia e di colesterolo. Lo hanno dimostrato i ricercatori dell’Università di Savannah in uno studio davvero interessante.

    Gli studiosi hanno preso in considerazione diversi spot televisivi e i consigli alimentari da essi propugnati. In questo modo hanno potuto concludere che si finisce con il comprare prodotti alimentari caratterizzati da un livello di zuccheri e di grassi eccessivo. Grassi e zuccheri che vengono consumati quindi in quantità maggiore rispetto alle nostre necessità di ogni giorno. Tra l’altro gli spot televisivi non riescono a fare passare il messaggio di consumare frutta e verdura, che fanno bene alla nostra salute.

    Il valore nutrizionale dei cibi che vengono reclamizzati dagli spot non è affatto dei migliori.

    Anche nelle pubblicità che vengono inserite all’interno di fasce orarie di programmazione dedicate ai bambini vengono proposte merendine il cui valore nutritivo e le cui calorie non costituiscono l’ideale per una sana alimentazione. Una dieta squilibrata, che si caratterizza per essere povera di vegetali e di latticini, che invece sono fondamentali.

    In particolare si è scoperto che la dieta proposta dalla televisione manca di specifici nutrienti: carboidrati, ferro, fosforo, vitamina A, calcio, vitamina E, magnesio, rame, potassio, acido pantotenico, fibre e vitamina D. Tutto ciò non aiuta sicuramente nella prevenzione di patologie come il diabete o il colesterolo alto.

    Immagine tratta da: adnkronos.com

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereColesteroloDietaVitamine
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI