Dieta Mediterranea: sempre più contro le gravi malattie

Dieta Mediterranea: sempre più contro le gravi malattie

L’evidenza di tale situazione avrebbe spinto sempre più aziende del settore alimentare a disporre la propria ricerca verso prodotti sempre più salutari e l’offerta di sostanze alimentari che comprendano quegli elementi di base che compongono la dieta mediterranea, come fatto da Buitoni

da in Alimentazione, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    dieta mediterranea

    Nuove indicazioni scientifiche chiarificano ancora di più l’importanza della dieta mediterranea, non solo variegata al punto giusto in modo da apportare le giuste quantità di nutrienti che fanno bene salute, ma addirittura anche in grado di prevenire al meglio gravi patologie quali ad esempio possono essere il Morbo di Parkinson e l’Alzheimer; tali acquisizioni sono dipendenti da uno studio pubblicato sul British Medical Journal.

    Secondo tale studio l’incidenza del temuto Morbo di Parkinson si sarebbe abbassata del 13%, stessa cosa per il Morbo di Alzheimer, così come anche le stesse patologie cardiovascolari si sarebbero abbassate in fatto di incidenza del 9% e del 6% per quanto attiene al cancro. Il risultato è che gli italiani che ricorrano alla dieta mediterranea hanno un’aspettativa di vita più lunga, potendo sperare di campare, gli uomini mediamente fino a 78,6 anni e le donne fino a 84,1 .

    L’evidenza di tale situazione avrebbe spinto sempre più aziende del settore alimentare a disporre la propria ricerca verso prodotti sempre più salutari e l’offerta di sostanze alimentari che comprendano quegli elementi di base che compongono la dieta mediterranea, come fatto da Buitoni, da anni ormai la fama della nostra dieta ha oltrepassato i confini nazionali; ad esempio nel 1988 Nestlé ha raccolto l’eredità di un marchio storico come Buitoni, che da sempre fonde la qualità della grande cultura artigianale con la ricchezza dell’innovazione industriale, dando vita ad un’ esperienza di respiro internazionale, “Italian way of life” nel mondo.

    La visione di Nestlé è quella di “incoraggiare e supportare il consumatore nel compiere scelte consapevoli sul proprio stile alimentare, per una vita equilibrata all’insegna del benessere” e Casa Buitoni, il centro internazionale di ricerca del marchio italiano, ha interpretato questo approccio, sviluppando prodotti per un’alimentazione corretta ed equilibrata.

    351

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneMalattie
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI