Dieta: combattere l’insonnia

Dieta: combattere l’insonnia

Quando si soffre d'insonnia un aiuto può certamente arrivare dalla tavola

da in Alimentazione, Dieta, Insonnia
Ultimo aggiornamento:

    insonnia

    Quando si soffre d’insonnia un aiuto può certamente arrivare dalla tavola. Come spesso accade, infatti, l’alimentazione è la miglior medicina che abbiamo a disposizione. E questa è roba da non sottovalutare mai. Per combattere la fastidiosa incapacità di addormentarsi è utile seguire alcuni consigli a tavola. Ecco un menu completo per l’insonnia.

    Prima delle indicazioni specifiche per la dieta, basti considerare che per combattere l’insonnia occore scegliere, per la cena soprattutto, legumi, uova bollite, carne di pollo o tacchino, pesce, semi oleosi, yogurt e formaggi freschi. Si tratta di alimenti utili a favorire la produzione di serotonina, l’ormone che rilassa e aiuta il sonno. Si potrebbero consumare anche pane, pasta e alimenti con zuccheri semplici, come la frutta dolce di stagione e il miele. Tra le verdure la fanno da padrone lattuga, radicchio rosso, cipolla, aglio ma anche zucca, rape e cavoli.

    Ora veniamo al menu perfetto per combattere l’insonnia.

    Colazione: caffè d’orzo e latte, 5 frollini integrali e un frutto di stagione

    Spuntino di metà mattina: 1 frutto di stagione.

    Pranzo: 2 uova sode in insalata e 1 porzione di fusilli integrali con verdure; 1 tisana di melissa (1 cucchiaino di erba in 1 tazza di acqua calda per 5 minuti).

    Merenda: i pugnetto di semi di girasole.

    Cena: I porzione di tacchino cotto in padella con olio e tocchetti d’ananas, con 50 g di pane integrale e verdure cotte o crude a piacere; i tisana di passiflora (1 cucchiaino di erba in 1 tazza di acqua calda per S minuti).

    298

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaInsonnia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI