Diabete e obesità: a Milano, convegno sulla “diabesità”

Diabete e obesità sono due malattie pericolose per la salute, due fattori di rischio per molte patologie, che se sono in coppia, sono un binomio davvero deleterio per l’organismo

da , il

    Diabete e obesità, binomio rischioso

    Diabete e obesità, un binomio potenzialmente “esplosivo”, dalle conseguenze deleterie per la salute dell’organismo e per la qualità di vita. Si parla proprio di questa accoppiata pericolosa, nota con il termine “diabesità”, nel corso della decima edizione del Convegno Nazionale “Diabete-Obesità”, organizzato dal prof. Antonio E. Pontiroli, Direttore Medicina II, Azienda Ospedaliera Polo Universitario San Paolo di Milano.

    Una vera propria emergenza di sanità pubblica a livello mondiale, quella scatenata dal binomio, sempre più pericolosamente diffuso, di diabete e obesità. Due condizioni già singolarmente molto rischiose per la salute e in coppia, il rischio raddoppia, com’è facilmente intuibile: doppia condizione di rischio, pericolo raddoppiato.

    Nel mondo occidentale, Italia compresa, la “diabesità” è una condizione con percentuali di indicidenza sempre più preoccupanti. Si tratta di una vera pandemia, che ha come protagonisti diabete, sovrappeso e obesità: un trend di crescita costante, che coinvolge trasversalmente gran parte della popolazione, dagli adolescenti, ai bambini, fino agli adulti e agli anziani.

    Se la strategia vincente, quando si tratta di diabete e obesità, parte sicuramente dello stile di vita salutare, dalla prevenzione, attraverso l’alimentazione equilibrata e la giusta dose di sport, anche gli interventi terapeutici, che siano medici, farmacologici o chirurgici, con la chirurgia bariatrica, svolgono un ruolo chiave nella lotta alla “diabesità”.

    Di prevenzione, ricerca scientifica, cura e molto altro si parlerà nel corso della decima edizione del congresso milanese, in programma per venerdì 1 aprile.