Diabete, sale il rischio complicanze per chi fuma

Diabete, sale il rischio complicanze per chi fuma

Il fumo è un nemico dai contorni ancora più preoccupanti del previsto, per le persone che soffrono di diabete: la nicotina aumenta il rischio di sviluppare complicanze

da in Diabete, Fumo, Malattie, News Salute, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    Il fumo aumenta il rischio di complicanze del diabete

    Il fumo nuoce gravamente alla salute, soprattutto se il fumatore è anche diabetico. Fumo e diabete vanno davvero poco d’accordo: questo brutto vizio rischia di aumentare il rischio di insorgenza delle complicanze legate alla patologia cronica. Ecco il quadro emerso da una recente sperimentazione statunitense, che rivela la sconcertante relazione “pericolosa” tra fumo e diabete.

    Spegnere l’ultima bionda, dimenticare per sempre il vizio, smettere di fumare è una scelta consapevole, di salute, che garantisce il pieno di vantaggi e benefici per tutto l’organismo. Vantaggi assicurati, che assumono un profilo ancora più irresistibile, quando si tratta di persone affette da diabete.

    Infatti, uno dei componenti delle sigarette, la nicotina, è in grado di aumentare, nelle persone diabetiche, i livelli di emoglobina glicata, HbA1c, ma non solo. Fumare significa anche correre maggiori rischi di sviluppare complicanze, patologie correlate al diabete, come attacchi di cuore, ictus, insufficienza renale e danni nervosi.

    Prospettive poco rassicuranti, che dovrebbero indurre tutti i diabetici amanti delle bionde a dire no al fumo, per sempre. Gli scienziati statunitensi, della California State Polytechnic University di Pomona, che hanno presentato i risultati della loro sperimentazione nel corso del recente National Meeting & Exposition della American Chemical Society, sembrano non avere dubbi.

    “Il nostro è un importante studio. E’ il primo a stabilire un forte legame tra la nicotina e le complicanze del diabete. Nessuno lo sapeva prima: più alto è il livello di nicotina, più alto è l’HbA1c. I diabetici con il vizio del fumo dovrebbero particolarmente essere interessati a smettere di fumare”.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiabeteFumoMalattieNews SaluteRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI