Diabete: al via la Campagna Buon Compenso del Diabete 2011

Diabete: al via la Campagna Buon Compenso del Diabete 2011

Il diabete è una malattia cronica, in cui svolge un ruolo chiave la gestione quotidiana: la Campagna Buon Compenso del Diabete promuove l’importanza della prevenzione

da in Bambini, Diabete, Malattie, News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Campagna Buon Compenso del Diabete

    Anche per quest’anno la lotta al diabete si combatte con il controllo, a colpi di prevenzione e corretto stile di vita: la nuova Campagna Buon Compenso del Diabete, al via per la quarta edizione, scende in campo con due alleati “famosi”, la Fondazione Milan e il Team Type1, con uno slogan esemplificatico “Campioni di controllo, scienza e sport, alleati per vincere il diabete”.

    Controllare la malattia, gestirla quotianamente, giorno dopo giorno, con uno stile di vita salutare, fatto di sport, dieta equilibrata, visite periodiche dallo specialista e trattamento farmacologico, è l’unica strategia vincente in caso di diabete.

    La convivenza con questa patologia cronica non è una scelta, ma si può scegliere di gestirla nel modo migliore possibile, rallentandone la progressione o, meglio, prevenendone possibili conseguenze e rischi correlati.

    La Campagna BDC 2011 scende in campo proprio con questa motivazione, diffondere la corretta informazione, sensibilizzando la popolazione sull’importanza della prevenzione e di una gestione oculata e responsabile della malattia. Sono previste iniziative di sensibilizzazione nelle piazze italiane, con il roadshow di screening e informazione, ma anche nel mondo della scuola, del lavoro e dello sport, in partnership con la Fondazione Milan e il Team Type 1 di Phil Southerland, campione di ciclismo con diabete di tipo 1.

    La compagna Buon Compenso del Diabete è promossa da IDF e Diabete Italia, insieme ad AMD, SID e le associazioni FAND, AID, ANIAD e ha il patrocinio del Ministero della Salute.

    “La Campagna BCD nasce nel 2005 dalla constatazione che in Italia vi fosse molta strada da fare per ottenere un buon compenso della malattia. A 5 anni di distanza, benché gli indicatori rilevati dal VI Report Health Search 2009-10 e dagli annali AMD accertino significativi miglioramenti, siamo tuttavia ancora lontani dall’obiettivo di un’ottimale gestione del diabete” ha dichiarato il professor Massimo Massi-Benedetti, Presidente della Science Task Force di IDF.

    396

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniDiabeteMalattieNews SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI