Dermatite seborroica: cure e rimedi naturali per il cuoio capelluto

Dermatite seborroica: cure e rimedi naturali per il cuoio capelluto

dermatite seborroica patologia cuoio capelluto 150x139

La dermatite seborroica è una patologia che interessa il cuoio capelluto, ma anche alcune parti del volto e il petto. Le manifestazioni più evidenti della malattia sono costituite dalla pelle arrossata e da squame giallastre e untuose e poi da pelle secca. A tutto ciò si accompagna un prurito piuttosto fastidioso. Il tutto è da imputare all’eccesso di sebo.

Che cosa si può fare per rimediare? Bisogna ricordare a questo proposito che la dermatite seborroica è una patologia che tende a delle recidive, per questo risulta difficile poter ricorrere a delle cure definitive. Tuttavia il dermatologo, dopo un’attenta analisi e valutazione della situazione, è in grado di dire se è il caso di intraprendere una terapia a base di farmaci o se invece conviene utilizzare delle creme specifiche contro la dermatite.

RIMEDI E CURE PER LA DERMATITE SEBORROICA

dermatite seborroica cure

Esistono vari rimedi e cure che possono essere messi in atto per il trattamento della dermatite seborroica:

  • Creme o shampoo al ketoconazolo.
  • Emulsioni corticosteroidee.
  • Shampoo a base di zinco piritione, solfuro di selenio e octopirox.
  • Assunzione di vitamina H (biotina) e di zinco.
  • Cura dell’alimentazione.
  • Creme seboregolatrici.
  • Creme a base di cortisone (da usare sotto stretto controllo medico).
  • Antimicotici.
  • Shampoo a base di acido salicilico.
  • Preparati da applicare con funzione lenitiva ed emolliente (acido glicirretico, vitamina E, fitoestratti, bisabololo).

In particolare per quanto riguarda l’alimentazione bisogna specificare che è consigliabile consumare fegato, cuore e pesce azzurro, che contengono acidi polinsaturi, importanti per il processo di formazione delle membrane cellulari.

RIMEDI NATURALI CONTRO LA DERMATITE SEBORROICA

dermatite seborroica rimedi naturali

Da tenere presente sono anche alcuni rimedi naturali che possono apportare qualche beneficio contro la dermatite seborroica. In particolare vanno ricordati:

CONSIGLI PER LA PREVENZIONE DELLA DERMATITE SEBORROICA

dermatite seborroica prevenzione

Puntare alla prevenzione della patologia è essenziale, badando soprattutto alla salute del cuoio capelluto. Ecco alcuni consigli da seguire.

  • La dieta da portare avanti deve essere ricca di frutta e verdura. Devono essere evitati invece i grassi di origine animale.
  • I capelli vanno lavati non più di due volte a settimana. In caso contrario si potrebbe avere un’eccessiva produzione di sebo.
  • I capelli non vanno asciugati troppo a lungo, per non riscaldare troppo il cuoio capelluto. É bene non usare lacche, tinte o gel.
  • Ridurre lo stress, che è causa di malessere fisico e mentale.
  • Dormire in maniera adeguata: azione importante per mantenere il cuoio capelluto in buone condizioni.

653

Leggi anche:Dermatite allergica: cause, sintomi e cura [FOTO]Dermatite erpetiforme: cause, sintomi e curaDermatite atopica: sintomi, cura e rimedi [FOTO]Dermatite seborroica: cause, sintomi e rimedi

Segui Tanta Salute

Lun 18/10/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
27 ottobre 2010 10:52

La dermatite seborroica… che fastidio! A quanto pare di recente è stato scoperto un nuovo rimedio, che si chiama alukina. Sembra che sia miracolosa…

Rispondi Segnala abuso
Anonimo 10 novembre 2010 00:43

ho letto anche io dell’alukina, ed in precedenza del sebodiane.
Il problema è il cibo, è un anno che mangio più sano e non ho più bisogno di creme. La pelle espelle tossine che vengono prodotte all’interno del corpo. Le creme risolvono il problema estetico, se non mangiate come dovete alla lunga sorgeranno altri problema. Riguardatevi

Rispondi Segnala abuso
28 luglio 2011 13:00

ciao,anch’io ho lo stesso problema..ovvero la presenza di dermatite seborroica sul viso..è da anni che lotto ma non riesco a risolvere la cosa in modo definitivo…mi sapreste dire come applicare aluseb…?..per quanto tempo….accetto consigli grazie!
saluti!

Segnala abuso
Miki76 15 gennaio 2011 20:19

Ho usato la crema Aluseb con l’alukina e finalmente ho risolto il problema della dermatite seborroica. Ho provato di tutto e non guarivo,dopo pochi giorni con Aluseb sono guarito e ormai da cinque mesi sto benissimo. La consiglio a chi ha questo problema.

Rispondi Segnala abuso
Michele 22 marzo 2011 08:29

ciao me la prescritta anche a me la dottoressa chissà veramente se mi aiuta a venirne fuori ti ringrazio per il messaggio che hai posto ciao.

Segnala abuso
Antonio 27 gennaio 2011 11:13

ciao,è da anni che lotto contro questa maledetta dermatite seborroica applicando creme cremine e detergenti ma in realta non ho riscontrato nessun miglioramento…!!!Accetto consigli per una possibile risoluzione!Grazie

Rispondi Segnala abuso
Simona 3 febbraio 2011 23:14

Anche io ho provato di tutto, in questo periodo sto usando il sapone di Aleppo 50% olio di alloro della cutelux e ho notato dei miglioramenti e senza avere i capelli secchi, è un sapone completamente naturale con prorietà disinfettanti, forse ti può essere di aiuto anche a te.

Segnala abuso
Donatella 23 febbraio 2011 00:05

la dermatite seborroica ce l’ho da trentanni e oltre al cuoio capelluto mi viene anche nel seno e nelle gambe,ora la tengo sotto controllo lavandomi solo con schampoo clear poi metto quotidianamente la crema idratante AVEENO all’avena colloidale,e devo dire che funziona,basta avere costanza,non servono farmaci…attenti ai cortisonici ,subito migliorano la pelle ,ma dopo poco peggiora!!!

Rispondi Segnala abuso
Francesco 6 marzo 2011 00:05

Ciao a tutti…a me viene nel cuoio capelluto e nel viso…in testa riesco a risolverlo con lo shampoo elvive antiforfora al selenio attivo e in faccia con creme idratanti nivea. il problema e ke se salto anche una sola volta di mettermela l’indomani è già tornata…non la sopporto più!!! aiutooooo

Rispondi Segnala abuso
6 marzo 2011 11:09

..devo dire che il mio cuoio capelluto è perfetto a me appare sul viso, il mio dermatologo mi ha consigliato due creme ovvero una trattante(nizoral) e una idratante(lichtena).Non male come trattamento.Appena conclusa la cura ho fatto anche un paio di doccie solari di tipo preventivo sempre dietro suo consiglio.
Provate se vi può essere utile!

Rispondi Segnala abuso
Gianluca Rini
Gianluca Rini 6 marzo 2011 16:40

Grazie a tutti per la segnalazione di prodotti che possono essere utili a combattere questo problema.

Rispondi Segnala abuso
Michele 21 marzo 2011 23:17

salve anchio soffro di questo problema devo dire che sto combattendo solo che adesso la dermatologa mi ha dato una cura da fare e non credo che passera subito attualmente metto aloe crema,e triasporin pastiglie aiutatemi voi ma cure omeopatiche per caso funzionano?

Rispondi Segnala abuso
Luciano 19 maggio 2011 22:10

è uscita una nuova crema,si chiama “Kerium DS”.
Dello stesso nome esiste già da tempo uno shampoo e bisogna usarli insieme.Va già meglio…incrociamo le dita.

Rispondi Segnala abuso
5 luglio 2011 12:27

Vorrei sapere dove si acquista il prodotto citato: Alukina. Michele

Rispondi Segnala abuso
17 luglio 2011 14:24

Dopo numerosi tentativi, ho trovato che per il viso il prodotto più efficace è la crema “Cicalphate” della Avène. Davvero ottimi risultati, se la uso quotidianamente non ho ritorni.

Devo ancora trovare un prodotto di pari efficacia per il cuoio capelluto

Rispondi Segnala abuso
Domus 4 novembre 2011 08:38

Dopo anni di tentativi ho scoperto una cura alla dermatite seborroica che riequilibra la pelle;cioè spariscono tutti gli effetti indesiderati ed il viso torna normale,l’unica seccatura e che il composto va tenuto sempre e l’operazione va ripetuta se lavate il viso ma niente paura è invisibile e asciuga rapidamente:
1)togliete il pus (se presente) e lavate il viso con un sapone liquido neutro
(va benissimo anche quello usato per l’igiene intima)
2)Asciugate il viso;
3)con la punta del dito passate un pò di miele (meglio quello d’acacia)su tutto il viso,
4) inumidite il visostrofinando (piano) uno spicchio di limone;
5)infine quando il viso è ancora umido passate subito con la punta del dito del Bicarbonato di sodio su tutto il viso(va bene anche quello nei supermarket da 1 kg).
Sentirete tirare la pelle e avrete un bruciore medio intenso per alcuni minuti solo nelle zone infiammate e irritate,perciò resistete,poi quando la pelle sarà normalizzata non avrete più particolari bruciori.
Il composto va tennuto sempre anche di notte ma vi darà una pelle normale con effetto lifting.

Se avete problemi di dermatite o forfora sul cuoi capelluto usate lo shampoo al selenio s della elvive.
ciao.

Rispondi Segnala abuso
ALe 29 novembre 2011 19:50

Da non crederci, dopo anni di creme, shampi(prescritti dal dermatologo), test per le intolleranze(fatte con gli esami del sangue) e tanti soldi spesi, ho scoperto di essere intollerante al lattosio(gli esami che feci, mi diedero tutt’altre intolleranze) tramite amici di amici. Ho provato a non assumere alimenti contenente lattosio e per magia tutte le squame, la forfora, gli arrossamenti sono svaniti!. Consiglio personale provate ad eliminare a turno categorie di alimenti (magari proprio alimenti contententi lattosio), probabilmente avete solo un intolleranza alimentare…

Rispondi Segnala abuso
Angela 17 gennaio 2012 18:32

anchio soffro di dermatite seborroica, ho appena fatto una visita dermatologica ma non mi ha soddisfatta.ho notato che mi aumenta in maniera particolare quando mangio alcuni alimenti è possibile ? il dermatologo dice di no!

Rispondi Segnala abuso
Claudio 19 gennaio 2012 11:09

Alcuni medici, per esempio alcuni dermatologi, credono che una parte del corpo come la pelle sia separata dal resto del corpo: niente di più assurdo. La pelle é uno specchio delle nostre condizioni fisiologiche ed anche psicologiche; spesso a un sintomo dermatologico é causato da una digestione difficile o alterata, intolleranze alimentari etc.Inoltre vari dermatologi sostengono inoltre che l’alimentazione gioca un ruolo importante nella dermatite seborroica. Se noti che mangiando un cibo lo stato della tua pelle peggiora, cerca di evitarlo nella maggior parte dei casi. Se poi ti piace tanto, beh…vedi un po’ tu.

Segnala abuso
Claudio 19 gennaio 2012 10:58

Tra i cibi, é meglio evitare le patate fritte, o almeno mangiarne di rado e in quantità minime: sono un autentico “veleno” in caso di dermatite seborroica. Anche gli stati d’ansia fanno aumentare velocemente l’irritazione della pelle.

Rispondi Segnala abuso
Alfonso 13 febbraio 2013 10:24

cari amici voglio testimoniare l’incredibile,ho ùsato la crema alùseb con bùoni risùltati mà dùrava pochi giorni,poi navigando in internet e facenfo ricerche sùll’allùme di rocca ho visto che viene ùsato nei paesi arabi da millenni x varie forme di dermatiti eczema ecc..ho volùto provare e con mia grande meraviglia posso affermare che sono 3 mesi che è sparito tùtto, la solùzione è alla portata di tùtti da anni secondo me,solo che si tace x ovvi motivi,pensate che la pietra di allùme costa 2,50 e dùra anni

Rispondi Segnala abuso
Seguici