Dente del giudizio: rimedi per il dolore

Dente del giudizio: rimedi per il dolore

Il dolore causato dal dente del giudizio

Quando spunta il dente del giudizio, nel 90% dei casi si avverte un dolore spesso insopportabile che non solo fa dolere il dente interessato, ma che si irradia anche a quelli vicini ed è frequentemente associato a infiammazioni e ascessi (cioè raccolte di secrezioni infette). Proviamo a vedere quali sono i possibili rimedi a questo dolore.

  • Perché fa male?
  • dente del giudizio: perchè fa male

    I denti del giudizio creano spesso problemi, soprattutto perché non hanno lo spazio necessario per spuntare. Possono così non riuscire a emergere dalla gengiva, spesso posizionandosi in modo orizzontale e andando a spingere verso gli altri denti, con il rischio di danneggiare la radice dentale vicini, e toccando anche i nervi, causando dolore. Oppure spuntano ma non del tutto e questa posizione precaria può favorire infiammazioni e ascessi dolorosi. Inoltre, anche il dente che riesce a spuntare perfettamente è a rischio elevato di carie, perché in una posizione più difficile da raggiungere con lo spazzolino. E un dente cariato fa male.

  • L’automedicazione
  • Automedicazione del dolore causato del dente del giudizio

    Quando compare il mal di denti, contro dolore e infiammazione è consigliabile un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS), da banco, da assumere secondo il dosaggio indicato nel foglietto illustrativo e a stomaco pieno, per evitare effetti collaterali gastrici. L’automedicazione non va continuata per più di 48 ore, quindi è consigliabile solo in attesa della visita dentistica.

  • Rimedi omeopatici
  • Omeopatia contro il dolore del dente del giudizio

    Per attenuare il dolore si può ricorrere anche ai rimedi omeopatici. In particolare risulta molto utile nelle crisi dolorose dentali e anche negli ascessi in fase iniziale la Belladonna: se ne consigliano 5 granuli alla 9 CH ogni mezz’ora, dalla comparsa del dolore, fino a che non passa.

  • Quando andare dentista ?
  • dente del giudizio: dal dentista

    In ogni caso, il mal di denti, tanto più se associato al dente del giudizio, deve essere sottoposto all’attenzione del dentista, che spesso prescrive una cura a base di antibiotici, per eliminare dolore, infiammazione e un’eventuale infezione, anche in vista di un’eventuale intervento di estrazione. Questi farmaci vanno assunti esclusivamente su prescrizione medica e secondo le modalità indicate, per evitare che si instauri un fenomeno di resistenza.

  • Il dolore post operazione
  • dente del giudizio : dopo l'operazione

    Se il dente del giudizio è destinato a creare problemi in continuazione, sarà lo stesso dentista a consigliare l’estrazione chirurgica del terzo molare (così si chiama il dente del giudizio). Dopo l’intervento possono comparire gonfiore e, una volta scomparso l’effetto dell’anestesia, anche dolore. In alcuni casi la parte operata si può infiammare. Per alleviare il gonfiore è opportuno appoggiare un po’ di ghiaccio sulla parte interessata, purché sia avvolto in un fazzoletto. Il dentista prescriverà una cura antibiotica, per prevenire il rischio di infezioni, e un antinfiammatorio da assumere al bisogno in caso di dolore.

    749

    Leggi anche:Dente del giudizio: sintomi, dolore e estrazioneStaminali anche dai denti del giudizioAdolescenti: sono sensibili al giudizio degli altriIctus e infarti: non basta la paura per mettere giudizio!

    Segui Tanta Salute

    Mar 19/10/2010 da

    Commenta

    Ricorda i miei dati

    I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

    Pubblica commento
    Anna 9 agosto 2013 15:19

    salve!
    sono due settimane che avverto una sensazione di torpore che parte dalla mandibola dx fino all’orecchio, sono andata dall’otorino e mi ha detto che ho un orecchio perfetto, poi sono andata dall’odontoiatra che mi ha fatto fare l’ortopanoramica ed è uscito il dente del giudizio dx inferiore incluso nella gengiva infiammato e quello superiore uscito storto, mi ha detto che questo fastidio che sento è dovuto ai denti, da premettere che ho anche la malocclusione , il bruxismo e soffro da due mesi di ansia e attacchi di panico e mi tirano i nervi del collo. secondo lei il fatidio può dipendere anche dal nervosismo?
    grazie

    Rispondi Segnala abuso
    Seguici