Cure odontoiatriche: in Inghilterra è possibile usufruirne anche in questo modo

Cure odontoiatriche: in Inghilterra è possibile usufruirne anche in questo modo

    Gabinetto dentistico itinerante inglese

    Tutti conosciamo i costi proibitivi delle cure odontoiatriche con l’aggravante che il ricorso al Sistema Nazionale Sanitario in Italia è molto difficile per via del fatto che sono pochissimi gli specialisti convenzionati e dunque troppo lunghi anche i tempi di attesa per non parlare della Sanità privata coperta dalle Compagnie di assicurazioni che escludono le cure ai denti se non dovuti ad un infortunio. Allora che fare, trascurare i denti?

    Sicuramente no, ma soprattutto in un periodo come quello vissuto dagli italiani in quest’epoca, attanagliati da una crisi economica come poche se ne ricordavano fin’ora, mettere mano al portafogli e far fronte a spese che sicuramente risultano gravose non è cosa semplice, per questo motivo hanno avuto successo quelle iniziative ascritte al turismo odontoiatrico che ha visto decine e decine di persone spostarsi in località dell’Est Europa dove la cura ai denti è sicuramente meno pesante per le tasche degli italiani.

    Si pensi soltanto al tour operator ungherese che organizza particolari pacchetti promozionali per recarsi in Ungheria e farsi curare. Si tratta di vedere quanto autorevoli siano questi professionisti ungheresi, rumeni etc. e quanto affidabili siano le loro cure.

    Un dubbio che è serpeggiato fra gli animi dei malati inglesi che hanno studiato una soluzione fatta in casa che sta riscuotendo un successo addirittura andato ben oltre ogni più ottimista aspettativa.

    Si tratta di gabinetti dentistici itineranti organizzati all’interno di strutture realizzate a mò di tenda gonfiabile dove a costi stracciati, visto l’onere per il professionista ridotto dal fatto di non dover pagare affitti o ammortizzare costi di acquisto di immobili, è possibile farsi visitare, eventualmente iniziare cure o decidere con la consulenza dentistica se è il caso o meno di indirizzarsi altrove, estero compreso.

    L’iniziativa è piaciuta ed è stata imitata da diversi medici odontoiatri.

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cura dei DentiNews SalutePrimo Pianocure-Odontoiatriche
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI