Cure all’estero: diminuzione vertiginosa dei viaggi della speranza da parte degli italiani

Cure all’estero: diminuzione vertiginosa dei viaggi della speranza da parte degli italiani

Diminuiscono i viaggi della speranza da parte degli italiani

da in Cancro, News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Non è vero che aumenta il numero di italiani costretti ai “viaggi della speranza “ all’estero per essere curati, lo afferma il Ministero della Salute, smentendo voci diffuse circa un aumento di casi relativamente ad italiani bisognosi di cure costretti ad emigrare all’estero per riceverle, fatto che accadeva un tempo nella stragrande maggioranza dei casi.

    E’ vero il contrario, secondo il competente Ministero, si assiste invece ad una riduzione di casi pari, addirittura, al 75% essendo passati da 20 mila casi relativamente al 1995 a 5.000 del 2005 ed in caso di gravi patologie tumorali la percentuale relativa alle diminuzioni è ulteriormente diminuita, toccando punte del 90% in meno; ciò nei numeri significa essere passati da 5523 casi di una dozzina di anni fa a 559 del 2005.

    Lo stesso trend si sta verificando anche relativamente all’osservazione degli ultimi due anni presi a riferimento, anche se sulla scorta dei dati fin’ora posseduti non è possibile ufficializzarli.

    181

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroNews SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI