Curare il cuore per far star bene il cervello

Curare il cuore per far star bene il cervello

Uno studio inglese ha scoperto come monitorare e curare il cuore nei pazienti affetti da fibrillazione atriale o che comunque hanno avuto un infarto previene la demenza senile

da in Cuore, Malattie, News Salute, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    curare cuore cervello

    Uno studio inglese sottolinea come curare il cuore possa portare dei benefici al cervello. I due organi, importantissimi e strettamente correlati, quando vengono colpiti, singolarmente da una patologia, automaticamente il secondo organo presenta dei problemi. In questo specifico caso il paziente che soffre di fibrillazione atriale, soprattutto, dopo un infarto, ha una percentuale di rischio maggiore di accusare, con il passare del tempo, di problemi di memoria.

    Questo è un importante risultato di uno studio condotto dai ricercatori della University of East Anglia, in Inghilterra. La ricerca si è fondata su ben 15 studi, condotti, negli ultimi anni, su circa 46 mila persone. Questi pazienti, di circa 70 anni di età, che avevano avuto dei problemi cardiaci, come infarti, o comunque sofferenti di fibrillazione atriale, sono stati monitorati anche per quanto riguarda la demenza senile.

    Infatti, secondo i dati raccolti, chi aveva avuto episodi cardiaci, aveva un rischio di sviluppare danni alla memoria, di circa il 2,4% in più rispetto a chi non ne aveva mai sofferto.

    Lo studio, pubblicato sulla rivista Neurology, potrà essere la base da cui partire per risolvere la demenza senile. Sia con metodiche chirurgiche che farmacologiche, almeno in chi ha avuto degli episodi cardiaci, si potrà prevenire questo danno cerebrale. Un ulteriore passo futuro, sarà quello di valutare i problemi alla memoria in chi al cuore non ha avuto nessun danno. Alcuni esperti presumono che tra i fattori di rischio ci siano l’ipertensione e il colesterolo; ma questo è tutto da verificare.

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuoreMalattieNews SaluteRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI