Cuore: protezione con pesce e vino

Cuore: protezione con pesce e vino

Una recente ricerca ha messo in evidenza che per avere un cuore sano è molto utile consumare pesce con un elevato contenuto di omega-3 e bere due bicchieri di vino

da in Alimentazione, Cuore, Malattie, Malattie cardiovascolari, Mangiar Sano, Omega 3, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    cuore pesce vino

    Il cuore può essere protetto con il pesce e il vino introdotti nella nostra alimentazione. A rivelarlo sono stati alcuni ricercatori della Joseph Fourier University, che hanno dimostrato come i due alimenti insieme sono perfetti per garantire la salute del cuore e delle arterie. Non possiamo che tenerlo presente, quando scegliamo ciò che fa per noi.

    Gli effetti benefici riscontrabili sarebbero dovuti al fatto che il vino è capace di favorire la digestione degli acidi grassi omega-3. Proprio per questo dai risultati della ricerca è emerso che coloro che includono con regolarità nelle loro abitudini alimentari omega-3 e vino hanno un cuore che si caratterizza per avere il 20% in più di tessuto cardiaco e quindi un sistema cardiovascolare in grado di rigenerarsi facilmente. Sono piuttosto noti gli effetti del vino.

    Per esempio a proposito di alimentazione e salute il vino in piccole dosi si è dimostrato un alleato del cervello. Altrettanto conosciuti sono i benefici apportati all’organismo dal consumo di pesce, in grado di svolgere un’adeguata azione di prevenzione della sindrome metabolica. Mettendo a confronto diversi studi sull’argomento, i ricercatori hanno avuto l’occasione di constatare che coloro che bevevano vino con regolarità incorrevano di meno nelle malattie cardiovascolari.

    Per poter contare su un cuore sano gli esperti raccomandano di mangiare pesce con un elevato contenuto di omega-3, come acciughe e sgombri, e di bere due bicchieri di vino. Un motivo in più per stare attenti alla dieta e per badare al nostro benessere generale. L’importante comunque è agire con moderazione.

    325

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCuoreMalattieMalattie cardiovascolariMangiar SanoOmega 3Ricerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI