NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cuore: infarto al mattino più aggressivo che alla sera

Cuore: infarto al mattino più aggressivo che alla sera

Uno studio spagnolo ha scoperto come l’aggressività sul tessuto del miocardio, di un infarto mattutino sia maggiore rispetto a quello che avviene durante la sera

da in Cuore, Infarto, Malattie cardiovascolari, News Salute, Primo Piano, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    cuore infarto mattino sera

    Un recente studio spagnolo ha scoperto come l’infarto che avviene al mattino sia molto più aggressivo e pericoloso di quello che colpisce alla sera. Il nostro cuore, può essere bersaglio di tale disturbo, sintomo o campanello di allarme di una malattia cardiovascolare. Può essere causato anche da alterazioni a livello metabolico, come ad esempio, livelli elevati di colesterolo LDL o “cattivo” e trigliceridi nel sangue.

    Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università spagnola, guidati dal dottor Borja Ibanez, e pubblicato sulla rivista Heart. Gli studiosi hanno esaminato 811 persone, tra le quali alcune di esse erano state colpite da infarto tra le sei e le dodici del mattino.

    Dagli esami è risultato che i pazienti colpiti da infarto al mattino presentavano livelli elevati di un enzima, identificato come marker importante legato alla morte dei tessuti cardiaci.

    Questo marker era presenta in certe concentrazioni in tali pazienti rispetto, alle persone che avevano avuto un infarto durante la sera. Al mattino sembrerebbe dagli studi, che la percentuale di tessuto cardiaco danneggiato a causa dell’infarto sia maggiore piuttosto che questo avvenga la sera. Gli studiosi sottolineano come questo sia dovuto al ciclo biologico di sonno veglia, che regolerebbe la comparsa dell’infarto al mattino o alla sera.

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuoreInfartoMalattie cardiovascolariNews SalutePrimo PianoRicerca Medica
    PIÙ POPOLARI