NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Creme solari: attenzione alla degradazione dei principi attivi

Creme solari: attenzione alla degradazione dei principi attivi

Le creme e gli altri prodotti solari, una volta spalmati sulla pelle, possono andare incontro ad un processo di degradazione dei principi attivi

da in Abbronzatura, Benessere, Creme solari, Estetica e trattamenti, Pelle, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    creme solari abbronzatura

    Le creme solari sono molto utili per la nostra abbronzatura e riescono a proteggere la nostra pelle dagli effetti dannosi che possono derivare dai raggi ultravioletti del sole. Usare una buona crema solare è una regola essenziale per prendere il sole in totale sicurezza. Eppure bisogna stare attenti alla degradazione dei principi attivi.

    Infatti può capitare che, quando spalmiamo la crema sulla pelle, i principi attivi in essa contenuti possono subire un processo di degradazione. Tutto questo accade, perché si verificano delle reazioni fotochimiche innescate dai fotoni dei raggi del sole, i quali fanno in modo che gli elettroni e le molecole arrivino ad uno stato di instabilità. Tuttavia le aziende produttrici di creme solari cercano di rimediare a questo problema, utilizzando delle specifiche sostanze che riescono a catturare l’energia accumulata e a dissiparla in forma di calore.

    Si tratta di quello che in termini tecnici viene chiamato effetto quencher, che è messo in atto da alcune sostanze in particolare, come il silicone fluido. Questo spiega anche il fatto che alcuni prodotti solari riescano a funzionare meglio di altri, garantendo una più efficace protezione dalle scottature.

    Conviene quindi prestare particolare attenzione nello scegliere il prodotto più adatto alle nostre esigenze, in modo da valutare la possibilità di evitare eventuali rischi che possano comportare conseguenze gravi per la nostra salute.

    Buona norma è anche quella di non esporsi al sole nelle ore più calde, rischiando di vanificare gli effetti protettivi delle creme solari. Abbronzatura si dunque, ma con precauzione.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbronzaturaBenessereCreme solariEstetica e trattamentiPellePrimo Piano
    PIÙ POPOLARI