Crema scottature: importante per la protezione della pelle

Siamo nella stagione del sole, delle vacanze, del mare, ed anche dell’abbronzatura

da , il

    crema scottature protezione

    Per proteggere la nostra pelle dalle scottature è necessario utilizzare una crema solare. Gli specialisti del campo, da sempre, avvisano giovani e adulti di usare le creme solari specifiche per la loro pelle, per evitare l’insorgenza di patologie cutanee, ma anche l’invecchiamento precoce. Infatti, l’elevata, ed in alcuni casi anche esagerata, esposizione solare provoca dei danni anche irreparabili alla pelle.

    In particolar modo le persone con pelli chiare e caratterizzate da numerosi nei necessitano di una protezione sicura ed elevata. Ecco perché, in questi casi, una crema solare tradizionale non è consigliata. Mentre una protezione elevata, per le zone cutanee maggiormente esposte al sole, quindi anche le labbra è molto utile. Non solo le persone con una pelle chiara devono proteggersi, ma anche quelle con una cute più scura: in questo caso il fattore di protezione può essere medio, ma mai basso. Le creme solari che dovrebbero essere usate come barriera e nemiche delle scottature, e di tutto ciò che ne consegue, sono soprattutto a base di sostanze con un fattore di protezione molto alto, non grasse, ma idratanti.

    Altre contengono sostanze naturali, come olio d’oliva, amido di riso, ma anche vitamine, in particolar modo la E, per le sue proprietà protettive. È necessario che la pelle venga controllata ed analizzata spesso, in modo tale che qualsiasi cambiamento, comparsa di macchie, alterazioni dei nei possa essere riconosciuto precocemente e trattato tempestivamente. Quindi va bene abbronzarsi, ma con cautela ed attenzione.