Costipazione: cause, sintomi e rimedi

Costipazione: cause, sintomi e rimedi
da in Stitichezza
Ultimo aggiornamento: Martedì 21/04/2015 15:16


    costipazione cause sintomi rimediCostipazione: quali le cause, i sintomi e i rimedi? Il problema riguarda molte persone, un disturbo della defecazione, che consiste nella difficoltà a svuotare l’intestino. Non si soffre di costipazione o di stitichezza, se non si va in bagno tutti i giorni. Tuttavia la stipsi in se stessa è un sintomo, che può essere rapportato a vari motivi. Scopriamoli più nel dettaglio e vediamo che cosa fare.

    I sintomi

    I sintomi della costipazione possono consistere in una mancanza di uno stimolo spontaneo alla defecazione e in questo caso il soggetto deve compiere sforzi grandi, per ottenere comunque un risultato incompleto. A volte i pazienti stitici hanno anche dolori addominali e, in genere, le loro feci sono dure e secche. Frequente è la sensazione di gonfiore e di pancia piena.

    Le cause

    Le cause della costipazione possono consistere nella carenza di fibre nella dieta. Ci sono stili di vita che possono portare a questo problema, il quale può essere dovuto alla carenza di attività fisica, all’uso di determinati farmaci, ma anche i cambiamenti della routine quotidiana, come la gravidanza, l’invecchiamento e i viaggi, possono determinare il disturbo. Tra i medicinali che possono provocare la stitichezza, possiamo ricordare quelli per la pressione, quelli per la cura del morbo di Parkinson, gli antispastici, gli antidolorifici, i diuretici, gli antiacidi, gli antidepressivi e gli integratori di ferro.

    Fa parte dello stile di vita anche l’ignorare l’urgenza di andare in bagno: si tratta di un atteggiamento che può rendere più difficile il problema. Ci possono essere anche alla base dei problemi della funzionalità intestinale, che rientrano nella sindrome del colon irritabile. A volte il tutto è provocato da un transito intestinale lento o dalla disfunzione del pavimento pelvico, caratterizzato dalla debolezza dei muscoli della zona pelvica, che circondano l’ano. Anche alcune patologie possono causare la costipazione: l’ictus, la sclerosi multipla, il morbo di Parkinson, i disturbi neurologici, il diabete, l’ipotiroidismo, il lupus, la sclerodermia.


    I rimedi

    I rimedi per la costipazione consistono soprattutto nel modificare il proprio stile di vita e specialmente la dieta. Bisogna ricordarsi di garantirsi un apporto sufficiente di fibre, consumando legumi, crusca, cereali integrali, frutta e verdura, come asparagi, cavoli e carote. Meglio limitare, invece, formaggi, carne e alimenti conservati. Spesso si fa ricorso all’uso dei lassativi, ma questi dovrebbero essere utilizzati soltanto quando le modifiche dello stile di vita non hanno consentito di raggiungere risultati apprezzabili. Altrimenti non fanno altro che rendere il problema più difficile da affrontare.

    La stipsi e l’intestino pigro non dovrebbero essere mai sottovalutati: è sempre opportuno parlarne con il medico di fiducia. Chi è affetto da stitichezza cronica a causa di disfunzioni intestinali può avere la necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico. Ma tante volte il disturbo è molto più facile da affrontare: per esempio si può consultare il proprio medico, che può consigliare la sostituzione di un determinato farmaco.

    602

    LEGGI ANCHE