Cosmetici: buona la protezione solare

Cosmetici: buona la protezione solare

I cosmetici con protezione solare hanno il vantaggio di essere un due in uno, fanno risparmiare sui prodotti da sole, e hanno la comodita' di mostrare una persona curata anche mentre sta al sole

da in Benessere, Cosmetici, Estetica e Trattamenti, Primo Piano, protezione-solare
Ultimo aggiornamento:

    Ombrellone

    Cosmetici e solari, come fare per non rinunciare a nessuno dei due? Semplice! Esistono dei prodotti che hanno la doppia funzione, quella di fare da cosmetico e quella di fare da solare; questi prodotti sono quelli che vanno dai trattamenti in crema per il viso o per il corpo al fondotinta, sono coprese, scrive Manuela Torregiani, sia le creme per il contorno degli occhi che i rossetti, i quali contengono i filtri anti UV di protezione solare.

    In generale da qualche anno a questa parte sul mercato sono in commercio prodotti delle migliori case di cosmetici, che hanno questa doppia funzione poiche’ contengono il fattore di protezione solare, indicato sulla confezione come SPF.

    A questo punto pero’ bisogna fare attenzione a non esagerare: chi frequenta la piscina, il lago o la spiaggia, sa che non deve rischiare nella esposizione agli ultravioletti, ma questo non vale per coloro che non rimangono in panciolle al sole, ma ne fruiscono solo un pochino, nel rispetto della salute generale.
    Per questa ultima categoria di persone non si pone affatto il problema del cosmetico protettivo o no, perche’ in ogni caso non ci sara’ bisogno di proteggere ulteriormente la pelle, come del resto non ci sara’ bisogno di avere a portata di mano creme, unguenti, antiscottature, latte, etc..

    La pelle che non prende mai il sole e’ delicata, soggetta alle infezioni e alle infiammazioni, anche se l’indice di delicatezza non e’ dato dal colorito, bensi’ dalla consesitenza della pelle. Chi sa di stare tanto tempo al sole puo’ fare scorta per i due mesi d’estate, per essere pronti alle evenienze.

    Per scegliere il prodotto giusto va individuata la categoria di pelle e il tipo, dopo di che e’ possibile scegliere il prodotto e testarne la efficacia: se il prodotto non funziona e’ inutile insistere, va cambiato.

    Questo vale in generale per i solari e a maggior ragione per il make up che include il fttore di protezione UVA – UVB.

    Nel caso in cui si usino creme solari, non e’ il caso di aggiugere la doppia protezione, perche’ il risultato sarebbe di annullare la prima protezione, rimanendo meno coperti dal rischio.


    FOTO

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCosmeticiEstetica e TrattamentiPrimo Pianoprotezione-solare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI