Contro sovrappeso e obesità, al via la campagna in farmacia

Contro sovrappeso e obesità, al via la campagna in farmacia

La lotta al sovrappeso e all’obesità, condizioni sempre più diffuse in Italia, si combatte in farmacia, grazie alla campagna “Bilancia il tuo peso, misura la tua salute”

da in Alimentazione, Alimenti Dietetici, Farmacie, Obesità, Sovrappeso
Ultimo aggiornamento:

    Campagna in farmacia contro sovrappeso e obesità

    A maggio, la battaglia contro i chili di troppo, ma, soprattutto, contro sovrappeso e obesità, si combatte in farmacia, in occasione della campagna “Bilancia il tuo peso, misura la tua salute”, promossa in oltre 500 negozi (Apoteca Natura) distribuiti su tutto il territorio italiano, grazie alla collaborazione con gli esperti della Simg, la Società Italiana di Medicina Generale.

    Un’iniziativa che punta tutto sulla prevenzione e l’informazione. Nelle farmacie aderenti, tutti i cittadini interessati possono compilare una scheda completa di tutti i dati relativi al loro stato di salute, le misure più indicative, come peso, altezza, indice di massa corporea Bmi, circonferenza di polso, addome, fianchi e coscia, per poi ricevere una Mappa personalizzata del comportamento alimentare con consigli su misura. Si può aderire all’iniziativa anche “virtualmente”: la scheda sulle misurazioni antropometriche può essere compilata anche online, cliccando sul sito internet www.apotecanatura.it, per poi ottenere le risposte utili, il proprio referto presso la farmacia più vicina. La campagna di prevenzione, informazione e sensibilizzazione la farà da protagonista per tutto il mese di maggio alle porte; da giugno, invece, il servizio di controllo del peso diventerà un’offerta permanente del network Apoteca Natura.

    Il sovrappeso e l’obesità sono un problema serio, vere e proprie malattie che compromettono, talvolta in modo serio quanto irreparabile, le condizioni di salute delle persone interessate, e che, solo in Italia, può “vantare” cifre davvero preoccupanti. Nel Bel Paese è oltre il 36% della popolazione a vivere un conflitto eterno con la bilancia e i chili di troppo, a essere in sovrappeso (il 45,6% degli uomini contro il 28,1% delle donne), mentre l’obesità è una patologia che mette a rischio la qualità e l’aspettativa di vita di circa 6 milioni di connazionali (+25% dal 1994).

    Ancora più allarmante il quadro relativo alla popolazione più giovane: l’Italia si aggiudica, purtroppo, il triste primato europeo come nazione con il più alto tasso di bambini e adolescenti in sovrappeso (36%) e obesi (10-15%). E’ una fotografia preoccupante, che descrive un Paese sempre più “grasso”, con un livello di sanità e di salute pubblica in serio pericolo.

    Infatti, sovrappeso e obesità sono molto più che un problema estetico, perché rappresentano le cause dell’80% dei casi di diabete di tipo 2, del 55% della comparsa dell’ipertensione, del 35% delle cardiopatie e degli ictus.

    “L’aspetto più allarmante è che molte persone non sanno se hanno bisogno o meno di perdere chili, perché spesso associano la perdita di peso a una questione prettamente estetica” ha sottolineato Elettra Pasqualoni di Aidap (Associazione italiana disturbi dell’alimentazione e del peso). La campagna “Bilancia il tuo peso, misura la tua salute” si pone proprio un obiettivo chiaro: sensibilizzare, informare e guidare il cittadino a un recupero sano del peso forma, evitando scelte pericolose come i farmaci anoressizzanti, o diete fai-da-te che rischiano di essere controproducenti e pericolose per la salute. “I problemi di sovrappeso devono essere affrontati sotto il controllo di un esperto, perché perdere chili drasticamente significa perdere massa grassa e magra allo stesso tempo, innescando un meccanismo di autodifesa che porta ad avvertire un senso di fame ancora maggiore. In molti casi poi si rischia di ottenere un ‘effetto yo-yo’, ovvero una rapidissima ripresa dei chili, con gli interessi” ha aggiunto Giuseppe Ventriglia della Simg.

    637

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAlimenti DieteticiFarmacieObesitàSovrappeso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI